Carmelo Leonardi, consigliere di maggioranza e capogruppo di
Carmelo Leonardi, consigliere di maggioranza e capogruppo di "Diventerà Bellissima"

«Ben venga il mantenimento del servizio, anche se da un anno e mezzo ad oggi si è andati avanti a suon di proroghe. Ma questo modus operandi non è corretto e per fortuna da qualche mese la rotta è stata invertita: sono certo che gli errori che sono stati fatti in passato sono sempre stati fatti in buona fede». Così il consigliere di maggioranza e capogruppo di “Diventerà Bellissima” Carmelo Leonardi torna a parlare della delibera con la quale la Giunta ha disposto lo stanziamento di 23 mila euro per garantire sino al 22 dicembre 2016 l’assistenza igienico personale a favore degli alunni diversamente abili non autosufficienti inseriti nella scuola pubblica materna, elementare e media inferiore di Taormina e frazioni.

Una provocazione. «Le dichiarazioni fatte sulla presunta illegittimità delle delibera – specifica Leonardi – altro non sono che una provocazione che ha come solo obiettivo quello di sottolineare che era assolutamente necessario un cambio di rotta nella gestione di questo importante servizio, cosa che adesso sta accadendo. In passato – continua Leonardi – la Giunta probabilmente è stata mal consigliata sul percorso burocratico da seguire e probabilmente ha commesso in buona fede degli errori non in linea con la buona amministrazione. L’importante però è che per il futuro si cambi marcia così come sta avvenendo. È stata la stessa segretaria, la dottoressa Carrubba, a farci presente che non è più possibile procede con infinite proroghe. Auspico, come ho già fatto in Consiglio comunale – conclude il consigliere – che da gennaio il servizio possa essere garantito in osservanza a quanto previsto dalla legge. I fatti però dimostrano che adesso si è iniziato a fare un buon lavoro».

© Riproduzione Riservata

Commenti