Una partita interna del Giardini - Foto Saro Laganà - ©TaorminaToday 2016
Una partita interna del Giardini - Foto Saro Laganà - ©TaorminaToday 2016

Pareggio interno per l’Atletico Taormina calcio che ferma sullo 0-0 il più quotato Atletico Aci S. Filippo. Per i biancorossi allenati da Ciccio Lo Turco è il secondo risultato utile consecutivo dopo l’exploit della settimana scorsa in casa dello Zafferana. Contro l’Atletico Aci S. Filippo, i padroni di casa hanno rischiato anche di vincere. Un palo ha negato la gioia del gol (e della vittoria) al team del presidente Francesco Sorbello. In un’altra circostanza, Caserta di testa a porta vuota ha spedito la palla alle stelle. Da segnalare che a metà secondo tempo gli animi tra i giocatori in campo si sono agitati. Nei minuti finali Alessandro Lombardo è stato costretto a uscire dal green del “Bacigalupo” per uno scontro di gioco abbastanza duro.

Le formazioni – L’Atletico Taormina è sceso inizialmente in campo con: Freni, Caserta, D’Agostino, Cavallaro, Costantino, Ciocarlan, Pizzolo, Del Popolo Lampuri, Spartà, Cipolla, Curcuruto. L’Atletico Aci S. Filippo è sceso inizialmente in campo con: Scardaci Francesco, Scapellato, Bonanno, Scardaci Domenico, Salanitro, Venticinque Mirko, Platania, Venticinque Paolo, Brancato, Di Mauro, Battiato. Ha arbitrato Giovanni Di Guardo di Catania.
Pari anche per il Giardini – Nulla di fatto anche per il Giardini nella partita contro il Real Aci, formazione che si trova in piena zona play off. I gol sono stati realizzati tutti nel primo tempo. Dopo il vantaggio etneo, i naxioti hanno riagguantato la parità grazie a Giovanni Grasso, bravo a sfruttare al meglio un assist di Cristian Varrica.

© Riproduzione Riservata

Commenti