La celebrazione conclusiva del Giubileo della misericordia
La celebrazione conclusiva del Giubileo della misericordia - Foto di Saro Laganà ©TaorminaToday 2016

Massiccia partecipazione di fedeli provenienti da tutta la zona jonica alla celebrazione eucaristica conclusiva del Giubileo della Misericordia. La cerimonia è stata presieduta dall’arcivescovo mons. Luigi Benigno Papa ed è stata concelebrata dal parroco di Taormina, mons. Carmelo Lupò, dal vicario foraneo Padre Tonino Tricomi e dai sacerdoti del Vicariato della zona jonica.

«Grazie al Signore per quanto ci ha donato». «Abbiamo concluso dicendo grazie – ha spiegato mons. Carmelo Lupò – per quanto il Signore ci ha donato. Queste sono occasioni per incentivare e migliorare ciò che già si è intrapreso. Quest’anno ci invita a vivere veramente questa Misericordia. Volutamente abbiamo messo sulla Porta Santa una lunetta che ci parla di Gesù come un pastore che si prende cura dell’umanità. E se si guarda bene il particolare, è il Cristo che guarda l’uomo e viceversa. La Misericordia è Dio che guarda all’umanità attraverso gli occhi dell’uomo e l’uomo che guarda all’umanità attraverso gli occhi di Dio. Speriamo che questo sia il cammino intrapreso. Abbiamo concluso quest’anno di Misericordia non entrando bensì uscendo dalla Porta Santa. Il mio grazie va all’arcivescovo mons. Luigi Benigno Papa perché nonostante l’età e la fatica, è stato sempre disponibile e non si è sottratto mai a nessuno degli impegni. Un ringraziamento va a quanti hanno reso possibile tutto questo e ovviamente un grazie al Signore che non fa mai mancare la sua presenza».

Presenti numerose autorità civili e militari. Ad animare la celebrazione eucaristica al Duomo di Taormina è stato il coro unificato delle Parrocchie di S. Maria Raccomandata e S. Maria Immacolata di Giardini. All’appuntamento erano presenti anche i rappresentanti di numerose associazioni di volontariato di Taormina e di tutta la riviera jonica, oltre alle autorità civili e militari. In prima fila erano presenti: il dirigente del locale Commissariato di Ps, Enzo Coccoli; il comandante della locale Compagnia della Guardia di Finanza, Alberto Bazzoffi; il comandante della Stazione dei Cc di Taormina, Salvatore Vittorio; il comandante della Polizia Municipale, Agostino Pappalardo; il comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Giardini, Cosimo Arizzi; il comandante della Polfer, Nino Sciuto e il comandante della Guardie zoofile provinciali, Mimmo Cingari.

© Riproduzione Riservata

Commenti