Taormina disabili gravi aiuto domestico

La Giunta comunale, con atto predisposto dal vicesindaco ed assessore alle Politiche Sociali, Mario D’Agostino, ha reperito i necessari fondi in bilancio per il servizio di aiuto domestico a favore di persone con disabilità gravi in possesso di invalidità civile con accompagnamento. La casa municipale ha deciso lo stanziamento di 31 mila 324 euro per garantire lo svolgimento delle attività assistenziali sino al 31 dicembre a Taormina centro e nelle frazioni. Per l’espletamento delle relative procedure è stato dato mandato al dirigente comunale Giovanni Coco.

Il servizio. Si tratta di una decisione che scaturisce nell’ambito del percorso di riordino delle attività socio-assistenziali in conformità ad un sistema integrato di interventi e servizi sociali in favore delle persone afflitte da gravi problemi di salute. Il tutto si rifà alla legge regionale n.22/86 ed è in attuazione di questa normativa che l’Amministrazione comunale intende assicurare alle persone con disabilità grave una dignitosa condizione di vita, consentendo loro di rimanere all’interno del contesto abitativo, attraverso la previsione di servizi assistenziali in loro favore. Nella fattispecie si tratta di garantire assistenza alla persona per mantenere l’autosufficienza nella attività giornaliera, nelle funzioni quotidiane mediante prestazioni igienico-sanitarie di semplice attuazione, complementari alle attività assistenziali; aiuto domestico, mediante attività di sostegno alla persona nella gestione dell’ambiente domestico e nel governo della casa; accompagnamento ed assistenza in occasione di spostamenti dal domicilio per visite mediche e/o terapie riabilitative, per partecipazione anche in ore serali ad attività ricreative, culturali, ludiche e sportive, ovvero il disbrigo di pratiche burocratiche riguardanti i destinatari del servizio. Ed inoltre il disbrigo di commissioni con o senza “maneggio” di denaro. Il costo orario dell’assistente sociale è di 19,50 euro per 16 ore settimanali, che per 9 settimane equivale a 2 mila 808 euro; il costo orario del personale per l’assistenza è di 18,86 euro per 168 ore settimanali, che per 9 settimane equivale a 28 mila 516 euro.

© Riproduzione Riservata

Commenti