Taormina, Via Fontanelle
Taormina, Via Fontanelle

«Persiste un gravissimo grado di confusione al limite dell’anarchia sulla bretella di via Fontanelle». A lamentare la problematica e segnalarla al Comune di Taormina è il Comitato “Amici delle Contrade”. I residenti delle aree periferiche di Taormina hanno, infatti, trasmesso una nota alla casa municipale taorminese nella quale fanno riferimento alla caoticità inerente il parcheggio e la presenza di qualche parcheggiatore abusivo sulla bretella di via Fontanelle, che collega le popolose contrade taorminesi (e di Castelmola) con la zona dell’ospedale di contrada Sirina e la via Crocefisso.

La missiva. «E’ stato ampiamente segnalato – si legge nella lettera inviata al Comune di Taormina dal presidente del Comitato, Cesare Strazzeri – il parcheggio incivile che regna su tale arteria. Si può giustificare fino ad un certo punto la necessità della gente che comunque si dirige al vicino nosocomio, ma se manca la civiltà bisogna obbligatoriamente ristabilirla. E’ inaccettabile che mezzi di soccorso come ambulanze e vigili del fuoco restino imbottigliati anche per oltre 15 minuti. E’ inconcepibile il perdurare di tale situazione. A tutto ciò – prosegue la nota – si aggiunge anche la presenza assolutamente illecita e sinistra di parcheggiatori abusivi che illegalmente si fanno pagare da ignari cittadini, facendo sostare le macchine in zone non idonee, ostacolando il traffico e creando enormi disagi. Inoltre, abbiamo atteso, da quando è stata riaperta la San Vincenzo, che fossero collocate segnaletiche sia orizzontali che verticali nell’incrocio a ridosso dell’ospedale».

Ennesima segnalazione. «Abbiamo più volte segnalato la pericolosità di tale tratto che, specialmente per i turisti, e per gli automobilisti distratti e o veloci potrebbero creare incidenti e problemi. E’ ovvio che a tutte queste situazioni si deve porre rimedio. Si richiede, pertanto, di ristabilire l’ordine con segnaletica verticale e orizzontale e mandando dei vigili che possano scoraggiare gli illeciti descritti. Ci sono delle priorità e crediamo che la viabilità di tale arteria sia fondamentale come biglietto da visita della bella Taormina».

© Riproduzione Riservata

Commenti