David Rockefeller
David Rockefeller

Visita a sorpresa di David Rockefeller a Taormina, il magnate newyorkese considerato uno degli uomini più ricchi al mondo. Alla veneranda età di 101 anni, il mitico figlio (lui è l’ultimo per l’esattezza) di John Davison Rockefeller jr. si è presentato infatti nelle scorse giornate nella Perla dello Ionio cenando al ristorante “Al Duomo”.

Menù prelibato. E’ qui che i “padroni di casa”, Claudio Mendolia e la moglie Vanessa, proprietari del locale, hanno accolto con il proprio staff il patriarca della celebre famiglia americana di imprenditori e finanzieri, che si è concesso una breve vacanza in Sicilia facendo tappa anche a Palermo. Con lui c’era la nipote ed il suo staff che lo accompagna in giro per il mondo. «Quando lo abbiamo visto entrare abbiamo pensato inizialmente che fosse un sosia e non credevamo ai nostri occhi – afferma Mendolia -. Poi abbiamo capito che si trattava davvero del grande David Rockefeller». Una turista che in quei momenti stava cenando in quel locale ha esclamato “Oh my god, David”. Era proprio lui, mister Rockefeller, uno dei più ricchi uomini dell’intero pianeta. «E’ stato davvero molto gentile e si è posto in modo molto distinta e rispettosa verso il nostro personale», evidenzia Mendolia. E’ un ricco e delizioso menù quello che, nell’occasione, è stato cucinato per David Rockefeller e i suoi compagni di tavolo: spaghetti con le sarde, poi un’insalata mista, cannolo verde, funghi, carpaccio di cinisara, spaghetti al nero di seppia, tonno con cipollata, pasta al sugo di melanzane e ragù, gamberoni, macco di fave, capocollo suino, filetto cinisar, petto di anatra, accompagnati da un uno chardonay tasca, calice bianco e barolo. «Tutto squisito, voi siciliani siete davvero bravi», ha detto a fine cena il magnate americano, che ha alloggiato in un noto albergo cinque stelle lusso di Taormina centro.

La storia del magnate. Nel corso della sua visita a Taormina ha avuto anche modo di ammirare alcuni monumenti ed in particolare il Teatro Antico. David Rockefeller, come detto, è il più giovane dei figli di John Davison Rockefeller jr, l’ultimo ancora in vita, il patriarca della famiglia con i suoi 101 anni di ottima salute. La sua ricchezza è stata stimata da Forbes in circa 3 miliardi di dollari, e per questo è sempre stata presente nelle classifiche delle persone più ricche del mondo. Tra le sue attività non imprenditoriali ha avuto anche la presidenza del Museum of Modern Art di New York nel periodo 1962-1972 e poi nuovamente 1987-1993. Nel corso della sua lunga carriera dirigenziale ha ricoperto ruoli di rilievo in alcune delle più grandi aziende del mondo (di cui ha detenuto anche quote azionarie) come la Exxon Mobil (figlia della Standard Oil fondata dal nonno John Davison Rockefeller) o la General Electric. Divenne poi molto famoso anche per le sue attività lobbistiche. Infatti è stato ritenuto uno dei membri fondatori del Gruppo Bilderberg ed è stato presidente dal 1970 al 1985 del Council on Foreign Relations (di cui è stato presidente onorario), inoltre per sua iniziativa è nata la Commissione Trilaterale. È stato inoltre presidente e amministratore delegato della Chase Manhattan Bank, nel 2000 l’azienda si è fusa con la J.P. Morgan & Co. dando vita alla JPMorgan Chase, una delle più grandi banche del mondo che Rockefeller ha diretto personalmente; è stato il più grande azionista singolo della compagnia, avendone posseduto quasi il 2%.

© Riproduzione Riservata

Commenti