Il Centro ricreativo per anziani di Trappitello ha un nuovo comitato di gestione. Lunedì 24 ottobre, infatti, hanno avuto luogo le elezioni per il direttivo. A spuntarla sono stati: Lilla Sterrantino (36 voti), Carmelo Munafò (15 voti), Nunzio Cullurà (15 voti), Michelina Di Pietro (9 voti) e Rosaria Sterrantino (7 voti). Nelle prossime settimane il nuovo direttivo si riunirà alla presenza di Antonella D’Agostino (dipendente comunale responsabile del Centro Anziani) e nominerà il nuovo presidente.

Il vicesindaco D’Agostino: «Realtà importante». «Il Centro Anziani di Trappitello – ha affermato il vicesindaco Mario D’Agostino – è una realtà importante nel territorio. Adesso, con l’elezione del direttivo, ha una propria autonomia. E’ una valida interfaccia tra la comunità e la politica cittadina». «Tutto si è svolto – ha spiegato Antonella D’Agostino – conseguentemente a un regolamento approvato con delibera di Consiglio comunale nello scorso mese di giugno. Non si votava da 11 anni, quindi abbiamo chiesto a tutti gli anziani di iscriversi nuovamente. Gli aventi diritto al voto erano 135, i votanti sono stati 104».

“Festa del dolce”. Qualche giorno prima, nella sede del Centro per la Terza Età della frazione taorminese aveva avuto luogo la “Festa del dolce”, con 14 delizie in concorso e con premi e gadget per tutti i partecipanti. La giuria era composta da Mario D’Agostino, Sebastiano Giardina ed Emanuele Michelotto. «Durante la serata – ha concluso Antonella D’Agostino – abbiamo assistito anche alla proiezione di un cortometraggio che ha visto protagonista il maestro Nino Ucchino. Colgo l’occasione per ringraziare gli oltre 90 anziani che sono rimasti fino alla fine e che con la loro massiccia presenza ci hanno riempito il cuore di gioia».

© Riproduzione Riservata

Commenti