Le squadre di Taormina e Viterbo prima della partita
Le squadre di Taormina e Viterbo prima della partita

Gemellaggio sportivo tra le città di Taormina e Viterbo, con la “Partita dell’Amicizia” disputata allo stadio “Valerio Bacigalupo”. A sfidarsi, la squadra denominata “All Stars Taormina” (capitanata dall’evergreen Salvo Cilona) e il team “Pianeta Giustizia Avvocati Viterbo” (diretta dal presidente Ottavio Capparella).

Grande sportività. La sportività e il fair play tra i giocatori hanno fatto la differenza, in una partita che ha visto alcune autorità cittadine distinguersi per le brillanti prestazioni calcistiche. L’assessore comunale al Turismo, Salvo Cilona, 61 anni il prossimo 7 novembre, è stato superlativo, guidando alla perfezione la difesa taorminese. Anche il dirigente del Commissariato di Ps, il vicequestore Enzo Coccoli, ha disputato un grande match, deliziando tra l’altro il pubblico con alcune giocate di prestigio e con diverse “serpentine” che hanno messo in difficoltà più volte la retroguardia ospite. Straordinarie anche le performance di Filippo Bonfiglio (questore di Vibo Valentia) e Antonio D’Aveni (presidente del Consiglio comunale di Taormina). Eccellenti le prove dei due portieri locali, Maurizio Musumeci e Maurizio Managò, protagonisti di qualche “miracolo”. Positiva, nel complesso, le prestazioni di tutti i giocatori, sia locali che ospiti.

Vittoria per la squadra taorminese. La partita, per la cronaca, è stata vinta dalla squadra “All Stars Taormina” con il punteggio di 1-0. Il gol che ha deciso la gara è stato realizzato nei minuti finali dal bomber Saro Laganà: l’attaccante taorminese riceve palla dentro l’area, mette a sedere con un dribbling strettissimo un primo e un secondo difensore, finta il tiro, spiazza il portiere e con grande freddezza infila la sfera in fondo al sacco. Davvero una rete da cineteca.

“All Stars Taormina”. Questa la “rosa” della squadra “All Stars Taormina”: Salvo Cilona, Enzo Coccoli, Filippo Bonfiglio, Antonio Aricò, Maurizio Musumeci, Carlo Spadaro, Maurizio Managò, Maurizio Gullotta, Saro Laganà, Andrea Carpita, Santino Raneri, Antonio D’Aveni, Pietro Ferrante, Gianluca Gullotta, Stefano Sciacca, Enrico D’Agata, Cateno Tamà, Tonino Turiano, Vito Zumbo, Maurizio De Leo e Sandro Mento.

“Pianeta Giustizia Avvocati Viterbo”. Questa la “rosa” di “Pianeta Giustizia Avvocati Viterbo”: Mirko Bandiera, Emanuele Barbacci, Fausto Barili, Massimiliano Quaglia, Riccardo Micci, Franco Fiorani, Giuseppe Mariottini, Andrea Ferreri, Giuseppe Sinatra, Walter Tirinnanzi, Luca Marcoccia, Leonardo Ricci, Francesco Proietti.

© Riproduzione Riservata

Commenti