Cittadino romeno di 38 anni, Cristi Brinza
Cittadino romeno di 38 anni, Cristi Brinza

I carabinieri della Compagnia di Taormina hanno arrestato un cittadino romeno di 38 anni, Cristi Brinza, già noto alle forze dell’ordine, per lesioni personali aggravate dall’uso di un coltello. L’uomo, residente a Castiglione di Sicilia, in piena notte, si è presentato presso l’abitazione di una connazionale a Gaggi. Il romeno, in evidente stato di ebbrezza alcolica, ha atteso la donna fuori dalla porta ed avvicinatosi l’ha accoltellata fuggendo via. Mentre la donna veniva trasportata d’urgenza presso l’ospedale di Taormina, i carabinieri si sono messi sulle tracce del romeno. Alla signora i sanitari hanno riscontrato una “piccola ferita da punta e taglio da arma bianca alla regione laterale del terzo prossimale coscia sinistra” guaribile in quindici giorni.

I militari dell’Arma dopo prolungate ricerche hnno rintracciato l’uomo a Gaggi e a seguito di una perquisizione personale e veicolare è stato rinvenuto anche il coltello, che è stato sottoposto a sequestro e di cui l’uomo nel frattempo aveva cercato di disfarsi.
Espletate formalità, Brinza è stato arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della stazione dei carabinieri di Giardini Naxos in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

© Riproduzione Riservata

Commenti