Il sindaco di Giardini Naxos, Nello Lo Turco
Il sindaco di Giardini Naxos, Nello Lo Turco

Il sindaco di Giardini Naxos Nello Lo Turco esprime soddisfazione per il ruolo operativo che anche Giardini Naxos avrà nell’ambito dell’organizzazione del G7, a supporto della Città di Taormina. La seconda stazione turistica siciliana sarà al fianco della Perla dello Ionio nelle complesse attività di preparazione e ospitalità del summit delle superpotenze, in agenda il 26 e 27 maggio 2017.

Sopralluoghi operativi. «Siamo onorati di poter dare un apporto attivo all’organizzazione del G7 e di poter essere parte integrante di questo evento che certamente rappresenterà un momento storico per questo territorio. Non ci poteva essere scelta migliore di Taormina e non vi è dubbio che Taormina saprà essere all’altezza della situazione, noi siamo felici di poterli affiancare e supportare. La portata dell’evento renderà necessario che insieme a Taormina anche le altre località vicine diano una mano e Giardina si farà trovare pronta all’appuntamento. Nei giorni scorsi alcuni funzionari del Governo hanno effettuato dei sopralluoghi nella nostra città e hanno visionato, in particolare, le strutture ricettive che verranno utilizzate per le ospitalità. Il G7 è un’occasione da non perdere e dovremo fare tutti la nostra parte affinché si arrivi ad una organizzazione perfetta. Ho già detto al collega Eligio Giardina che noi siamo a disposizione per qualsiasi necessità e lo stesso discorso vale per gli albergatori di Taormina e Giardini, che anche loro si muoveranno in piena sinergia, senza dimenticare ovviamente anche Letojanni».

Strutture a disposizione. «Il ruolo che avrà Giardini riguarderà soprattutto la possibilità di mettere a disposizione le proprie strutture ricettive ma ci faremo anche trovare pronti nel caso dovesse servire altro. Ho già parlato con i tecnici del Comune per fare il punto della situazione inerente l’eventuale utilizzo di alcune strutture comunali. Oggi – conclude Lo Turco – ci sarò anch’io alla riunione con il presidente Crocetta. Ribadiremo la nostra piena disponibilità a supportare Taormina e il Governo italiano e quello regionale in tutto ciò che occorrerà per il G7».

© Riproduzione Riservata

Commenti