Campo Valerio Bacigalupo di Taormina
Campo Valerio Bacigalupo di Taormina

L’imprenditore taorminese Carmelo Fichera, che gestisce un ristorante nel centro storico della “Perla dello Jonio”, interviene sull’annoso problema dei parcheggi cittadini e propone una soluzione che sicuramente farà discutere.

Soluzione estiva. «Nei mesi estivi, quando i posti-auto sono insufficienti – spiega Fichera – sono necessarie delle soluzioni alternative. Mi riferisco a tutti i giorni dei mesi di luglio e agosto e, in casi eccezionali, anche nelle serate di sabato e domenica degli altri mesi della media-alta stagione, ovviamente a conclusione delle partite di calcio. Quando Taormina, nel periodo caldo, è presa d’assalto dagli automobilisti, non basta posizionare un cartello allo svincolo autostradale invitando i visitatori a cambiare città. Bisogna trovare spazi alternativi per permettere a tutti di trascorrere una giornata o una serata nella nostra  località».

Un aiuto per lo Sporting Taormina. Le idee di Fichera sono chiare: «La mia proposta, soprattutto in vista della prossima estate – continua – è quella di utilizzare come parcheggio lo stadio Valerio Bacigalupo, girando l’intero incasso allo Sporting Taormina calcio, squadra principale della nostra città presieduta in maniera brillante dal collega ristoratore Mario Castorina. Io mi sono già informato sulla questione e posso assicurarvi che gli eventuali danni al manto in erba sintetica della struttura sportiva sarebbero irrilevanti. In questo modo permetteremmo a molti visitatori occasionali di raggiungere il centro storico in meno di 5 minuti a piedi e di aiutare economicamente il club sportivo che in questi ultimi anni ha tenuto alto il nome di Taormina in tutta la Sicilia, grazie anche a una gestione oculata e a dirigenti sportivi stimati per serietà e professionalità».

© Riproduzione Riservata

Commenti