Taormina, strada allagata in Via Garipoli
Taormina, strada allagata in Via Garipoli

Arrivano le prime piogge e tornano puntualmente i problemi in Via Garipoli, la bretella A18, dove da tempo il tracciato in diversi punti presenta degli allagamenti sul tracciato ogni qualvolta si registra maltempo. Qualche tempo fa erano stati effettuati dei lavori in zona dal Consorzio Rete Fognante e in quella occasione venne aumentata la portata della vasche di decantazione: tuttavia a monte persistono problemi con le acque bianche e i relativi scoli che vanno a rendere una sorta di “piscina” all’aperto la via Garipoli, rappresentando in maniera concreta un’insidia per i mezzi a due e quattro ruote che transitano in zona. La necessità di affrontare questa situazione e di risolverla in maniera definitiva viene evidenziata dal presidente del Consorzio Rete Fognante, Andrea Raneri.

«Le acque bianche – dichiara Raneri – vanno tolte da quelle delle fognature. Si crea altrimenti un intasamento che va sistematicamente a determinare dei problemi. La questione esiste e va affrontata in maniera specifica. I disagi non vanno sottovalutati, a maggior ragione se si pensa anche che nei prossimi mesi ci sarà il G7. Siamo interventi nei mesi scorsi ma qualsiasi altra opera possa realizzare il nostro Consorzio rischia poi di essere verificata dalla mancata regimentazione delle acque piovane».

© Riproduzione Riservata

Commenti