Il regista Giuseppe Tornatore
Il regista Giuseppe Tornatore

Tra letteratura, cinema, musica e teatro, in un susseguirsi di momenti di riflessione, incontri d’autore, mostre, concerti e performance artistiche, sabato 10 settembre alle 20:30 la cerimonia di inaugurazione alzerà il sipario sulla VI edizione di Taobuk – Taormina International Book Festival. Condotta da Antonella Ferrara, ideatrice e presidente, e Franco Di Mare, direttore artistico, la cerimonia di apertura, vedrà salire sul palco del Teatro Antico di Taormina personalità di rilievo internazionale, cui andranno i riconoscimenti Taobuk Award 2016: lo scrittore americano Premio Pulitzer, Michael Cunningham; lo scrittore, drammaturgo e saggista Claudio Magris; il regista Premio Oscar Giuseppe Tornatore e l’attore Leo Gullotta. La cerimonia di apertura, a ingresso gratuito, sarà trasmessa in differita su Rai1 domenica 25 settembre in seconda serata.

La serata inaugurale e i suoi protagonisti. La serata inaugurale di Taobuk, sabato 10 settembre al Teatro Antico, si apre all’insegna della letteratura con due scrittori di fama internazionale: Michael Cunningham, Premio Pulitzer 1999 per “Le ore” e di recente in libreria con “Un cigno selvatico”, e Claudio Magris, germanista raffinato, che ha contribuito a diffondere in Italia la cultura mitteleuropea e che nel suo ultimo libro “Non luogo a procedere” si confronta con l’orrore delle guerre. Cunningham e Magris ricevono i Taobuk Awards for Literary Excellence, riconoscimento dedicato a personalità del mondo del libro che abbiano fornito contributi originali in ambito letterario attraverso le proprie opere e il proprio impegno nella vita civile, sociale e culturale. Spazio al cinema con il regista Premio Oscar, Giuseppe Tornatore, che nelle sue pellicole si distingue per la sensibilità rivolta a storie e a personaggi, la cura estetica e l’attenta ricerca formale, e l’attore Leo Gullotta, artista di grande duttilità timbrica, capace di passare con eleganza dal comico al drammatico, al grottesco. A Tornatore va il Taobuk Award alla Carriera, a Gullotta il Taobuk “Una vita per l’arte”, per la loro intensa e originale attività artistica. A loro su palco del Teatro Antico si affiancano nomi rappresentativi della musica, del teatro e della televisione: l’attrice e cantante Lina Sastri, la stella della world music italiana Mario Incudine e Giacomo Campiotti, regista della fiction, campione d’ascolti su Rai1, “Braccialetti rossi”.

L’orchestra del Teatro Bellini. La musica sarà la protagonista della serata. L’orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania, diretta dal maestro Giuseppe Lanzetta, accompagnerà i vari momenti della cerimonia di apertura. Taobuk, inoltre, renderà omaggio a un personalità di rilevanza internazionale della musica nel cinema: il Maestro Ennio Morricone. Nell’anno in cui festeggia sessant’anni di successi e il secondo Oscar, ottenuto quest’anno per la colonna sonora del film di Quentin Tarantino The Hateful Eight, a Morricone sarà dedicato l’omaggio dell’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania: il soprano Eleonora Bordonaro interpreterà un brano dalla colonna sonora di Nuovo Cinema Paradiso, composta da Ennio Morricone. L’organizzazione della serata è in collaborazione con il Teatro Massimo Bellini di Catania, il sovrintendente Roberto Grossi e il direttore Francesco Nicolosi.

© Riproduzione Riservata

Commenti