Drammatica fine a Letojanni per un uomo di 78 anni di Milano. L’uomo, Riccardo Sioli, è morto nel pomeriggio di venerdì nelle acque della località turistica dov’è si era immerso per un bagno ristoratore. L’uomo era arrivato a Letojanni con i familiari e con amici due giorni prima e si era recato in spiaggia per qualche momento di relax.

Il malore improvviso. Fatale è stato però il momento in cui si è tuffato in mare: pochi istanti dopo l’uomo è stato colto da malore ed è annegato. L’episodio è avvenuto nella zona del campo sportivo: un bagnino di un lido vicino ha trasportato il malcapitato a terra e ha cercato di rianimarlo ma i tentativi si sono rivelati vani. In quei momenti si trovavano in spiaggia anche la moglie ed il cognato della vittima, al quale l’arresto cardiocircolatorio che lo aveva colpito non ha lasciato scampo. Sul posto sono immediatamente accorsi i medici del Sues 118 di Taormina che hanno provato a rianimare l’uomo ma non c’è stato niente da fare. Vano si è rivelato ogni tentativo di salvare R.S. e si è dovuto così constatare il decesso.

© Riproduzione Riservata

Commenti