Rocco Alfredo Lo Coco, 80 primavere, ex bomber della squadra di calcio locale
Rocco Alfredo Lo Coco, 80 primavere, ex bomber della squadra di calcio locale - Foto Saro Laganà ©2016

Rocco Alfredo Lo Coco, 80 primavere, ex bomber della squadra locale negli Anni ’60, dà la carica allo Sporting Taormina di Eccellenza pronto per la nuova stagione sportiva. «Dopo l’ottimo campionato disputato nell’annata 2015-2016 – spiega Lo Coco – spero che anche quest’anno i biancazzurri possano togliersi qualche soddisfazione, anche se l’obiettivo è quello di raggiungere una tranquilla salvezza. Mirto è un allenatore d’esperienza e sono sicuro che lo Sporting Taormina si farà rispettare. Tra l’altro, i biancazzurri possono contare su una società forte rappresentata dal presidente Mario Castorina, dal vice Marco Scimone e dal direttore generale Nicola Sciglio. Alla formazione di Mirto vanno i miei migliori auguri».

I vecchi tempi. Lo Coco pensa anche ai vecchi tempi: «Ricordo con piacere giocatori come Benedetto D’Amore, Nino Siligato, Pippo Barbera, Gerlando Ambra ed Enrico Desideroso. Quest’ultimo era un grande difensore. Adesso il calcio è cambiato. Prima si giocava per il piacere di fare sport. Bastava solo un pallone e ci divertivamo da mattina a sera. Adesso, in tutte le categorie, anche nella più bassa, i calciatori pretendono un rimborso spese».

Sporting pronto all’esordio. Intanto, lo Sporting Taormina di Eccellenza si prepara all’esordio stagionale. Domenica 28 agosto i ragazzi del presidente Mario Castorina giocheranno la gara d’andata del primo turno di Coppa Italia a Messina contro il Pistunina. Il ritorno è previsto il 4 settembre allo stadio “Valerio Bacigalupo” di Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti