La cerimonia di consegna del defibrillatore al campo sportivo di Giardini Naxos
La cerimonia di consegna del defibrillatore al campo sportivo di Giardini Naxos

Prende vita l’iniziativa “Batticuore Giardinese” pensata e organizzata dalla locale Associazione culturale “Idee In Movimento”, da Mario e Valerio Ianniello, Emilia Anselmi e Claudio Patinella.

Raccolta fondi. «Con l’obiettivo di cardio-proteggere il Comune di Giardini – spiega Giuseppe Leotta, presidente di Idee in Movimento – è stata fatta partire una raccolta fondi per l’acquisto di almeno due apparecchi defibrillatori da dislocare sul territorio. Presso il campo sportivo di contrada Calcarone, alla presenza dei dirigenti e della prima squadra del Giardini calcio del compianto Tanino Brunetto, insieme a Mario Ianniello e Claudio Patinella abbiamo consegnato un defibrillatore life-pack 500, fra i migliori esistenti sul mercato, nelle mani del tecnico della squadra di calcio, Francesco Brunetto».

Nel ricordo del compianto presidente Brunetto. «In un momento carico di commozione, abbiamo voluto ricordare l’importanza di combattere il fenomeno degli arresti cardiaci attraverso le attività di cardio-protezione e abbiamo voluto sottolineare la soddisfazione di essere riusciti a onorare l’impegno assunto nei confronti del compianto presidente Tanino Brunetto prima che ci lasciasse. Alla cerimonia hanno anche partecipato rappresentanti delle altre società cittadine che utilizzano l’impianto sportivo di Calcarone come la Kalkis Giardini con in testa il presidente Salvino Risitano e Gaetano Longo, i ragazzi della Raccomandata Giardini di hockey su prato e la Nike di calcio a 5, dimostrando così la grande unità d’intenti che molte realtà sportive naxiote hanno su questi temi».

© Riproduzione Riservata

Commenti