Il sindaco di Giardini Naxos, Nello Lo Turco
Il sindaco di Giardini Naxos, Nello Lo Turco

«Le presenze turistiche a Giardini Naxos sono in aumento. Il dato positivo di questo mese crediamo potrà essere poi riflesso altrettanto confortante di quello complessivo per l’intero 2016». Così il sindaco di Giardini Naxos, Nello Lo Turco commenta il Ferragosto appena trascorso nella seconda stazione turistica siciliana, che ha fatto registrare il pienone e dove il primo cittadino commenta con soddisfazione il trend ricettivo registratosi in paese.

Dati positivi. «E’ stato un Ferragosto certamente da promuovere a pieni voti per il nostro territorio – spiega Lo Turco -. E’ andata benissimo e siamo contenti di questo, ancor più motivati quindi a cercare di far sì che anche i prossimi mesi, e anche la cosiddetta “bassa stagione” possa dare qualcosa di buono per Giardini. A Ferragosto hanno lavorato bene sia le attività alberghiere sia quelle del commercio, gli operatori economici hanno accolto numerosi vacanzieri, e nel complesso è andata anche meglio dello scorso anno. C’è stato il pienone – continua Lo Turco – e mi fa piacere poter notare ed evidenziare che nella nostra città si sono visti molti giovani, le spiagge erano piene ed anche per quanto concerne la “movida”, che in passato ci aveva dato qualche preoccupazione, tutto è andato per il meglio. Non ci sono stati disordini o inconvenienti significativi. Voglio anzi ringraziare le Forze dell’Ordine perché in termini di sicurezza e di mantenimento dell’ordine pubblico abbiamo avuto a Giardini un Ferragosto tranquillo e senza problemi. I servizi di controllo del territorio sono stati impeccabili». Il primo cittadino, infine, va oltre l’analisi del ponte di Ferragosto e “vede” positivo anche per il bilancio delle presenze dell’intero 2016: «E’ un anno che si preannuncia migliore di quello precedente, le statistiche e il trend di questo mese ci fa presupporre questo e siamo convinti che, da qui a dicembre, si potrà migliorare il dato avutosi nel 2015».

© Riproduzione Riservata

Commenti