Mazzeo - Gli accertamenti per verificare se si tratti di scarichi fognari
Mazzeo - Gli accertamenti per verificare se si tratti di scarichi fognari

Torna a destare preoccupazioni la situazione del Torrente Mazzeo, sito proprio sotto la centralissima piazza Pablo Pino, all’ingresso della frazione di Mazzeo e al confine con Letojanni. Ancora una volta, in queste ore, si sono infatti notati dei rivoli d’acqua che scorrono verso il mare e si teme che, probabilmente, possa trattarsi di qualche scarico fognario. Ad alimentare questo timore è anche l’odore nauseabondo che proviene da quel tratto e che fa, inevitabilmente, pensare che ci sia appunto un problema di carattere fognario.

Scarico fognario? Sul posto, visto il perdurare del rivolo d’acqua e della conseguente puzza avvertita in zona dai bagnanti e da chiunque passi in quel punto, sono scattati ieri mattina degli accertamenti. Un analogo problema si era verificato nelle scorse settimane quando un fiume d’acqua marrone era sceso per diverse ore dal torrente verso il mare ed in quel caso però il Consorzio Rete Fognante aveva precisato che non si trattava di un problema fognario ma di un fenomeno presumibilmente da ricondurre ai lavori del bypass idrico di Fiumefreddo che serve Messina. Adesso la speranza è che si faccia chiarezza e che si vada ad accertare da dove proviene quel rivolo e di cosa si tratta, per non determinare situazioni incresciose e forme di inquinamento ambientale nel litorale proprio nella parte conclusiva del mese di agosto, mentre si rimane in piena stagione turistica.

© Riproduzione Riservata

Commenti