Gli organizzatori del torneo Don Bosco Cup di Giardini
Gli organizzatori del torneo Don Bosco Cup di Giardini

Grande successo, a Giardini, alla quinta edizione della “Don Bosco Cup” di calcetto. Record di iscritti per l’edizione 2016 con quasi 150 atleti partecipanti e numerose presenze sugli spalti per le due finali (Junior e Open) con centinaia di spettatori. «A prevalere tra i bambini – ha spiegato l’organizzatore Giuseppe Leotta – è stato il Real Taormina guidato da Antonio Gullotta, che si è imposto per 7-1 sui Galaxy che hanno portato comunque a casa il premio per il capocannoniere andato a Salvo Le Mura e premio per il miglior giocatore vinto da Vincenzo Puccio. Nella categoria Open, a laurearsi campione è stata invece la squadra dei Los Delinquentes che, guidata da uno straripante Charlie Famà, capocannoniere a pari merito con Mirko Rizzo e miglior giocatore, si è imposta sugli All Blacks con un secco 12-4».

In ricordo di Brunetto – «I vincitori hanno voluto ricordare, insieme all’organizzazione e a Salvatore D’Allura, dirigente del Giardini Naxos calcio – ha continuato Leotta – il compianto presidente Tanino Brunetto, da poco scomparso, dedicandogli la vittoria ed il trofeo conquistato». Gli organizzatori del torneo e ovvero Giuseppe Leotta, Alessandro Strano, Salvo Puglia, Domenico Melita, Emanuele Furnari e Cristian Cundari, hanno ricordato Brunetto esponendo uno striscione a lui dedicato per tutta la durata delle finali e facendo osservare un minuto di silenzio prima di ogni gara. «Sono stati 5 anni intensi – hanno detto in coro – ma ce l’abbiamo fatta anche questa volta».

I vincitori della Don Bosco Cup di calcetto a Giardini
I vincitori della Don Bosco Cup di calcetto a Giardini

© Riproduzione Riservata

Commenti