Giardini Naxos
Giardini Naxos

La Giunta comunale di Giardini ha approvato con apposita delibera di Giunta l’attivazione di progetti sperimentali di impegno civico, inteso a “raccogliere progetti, idee e proposte e iniziative sui attivare patti di collaborazione tra il Comune ed i cittadini singoli o associati, finalizzati nello specifico ad interventi sui beni patrimoniali comunali, percepiti sia dalla Pubblica amministrazione che dai cittadini come funzionali al benessere individuale e collettivo.

Obiettivi. Si tratta di una importante iniziativa che valorizza il concetto della cittadinanza attiva e di una maggiore vicinanza, che appare certamente necessaria in ogni contesto amministrativo, tra le istituzioni e i cittadini. «Con la superiore deliberazione – evidenzia l’Esecutivo diretto dal sindaco Nello Lo Turco – veniva approvato l’avviso pubblico a presentare manifestazione di interesse per l’attivazione degli interventi consistenti in attività di cura, manutenzione e recupero, gestione e rigenerazione dei beni patrimoniali comunali». Una nota è stata presentata in tal senso da Ivan Miciulla, 20 anni, che ha proposto «l’esecuzione del superiore bando per la cura e la manutenzione delle aiuole al verde poste in via Naxos (discesa Giordano) e piazza Kalkis, fioriere (via Tisandros), per la durata di un anno dalla data di sottoscrizione del patto di collaborazione». Nell’avviso viene stabilito che la Giunta municipale adotta apposito atto deliberativo per l’esame e l’approvazione delle singole proposte pervenute per poter procedere, in fase successiva, alla sottoscrizione del Patto di collaborazione, il quale ha la funzione di disciplinare gli impegni assunti, le esigenze e gli obblighi tra le parti. L’iter è stato reso immediatamente esecutivo.

© Riproduzione Riservata

Commenti