Giardini Naxos,
Giardini Naxos, "Spaccio Alimentare" di contrada Pallio

Futuro incerto per 20 lavoratori in forza al supermercato “Spaccio Alimentare” di Giardini Naxos, sito in contrada Pallio. Una nota è stata per questo inviata dalla rappresentanza sindacale dei lavoratori, la Fisascat Cisl Messina, alla “Distribuzione Cambria Srl” per chiedere un incontro chiarificatore sulle scelte che intende porre in essere l’azienda e così verificare se la società abbia deciso di chiudere la struttura.

Preoccupazione. «Corre voce tra i dipendenti del punto vendita di Giardini Naxos che codesta società – si legge nella nota inviata alla proprietà dalla Fisascat Cisl Messina diretta dal neo-segretario generale Salvatore D’Agostino – è intenzionata a procedere alla chiusura di tale punto vendita, non avendo rinnovato, a quel che si dice, il contratto di locazione relativo ai locali in cui è allocato attualmente il supermercato. E’ necessario – prosegue la nota – che voi fissiate un incontro con le rappresentanze sindacali dei lavoratori o, comunque, con questa organizzazione al fine di chiarire la vicenda, e conseguentemente dare le dovute e preventive informazioni e procedere insieme alla valutazione di tutti gli effetti sugli organici ed adottare le giuste soluzioni, ciò anche in ossequio a quanto previsto al punto 6 dell’accordo del 26 novembre 2015. Qualsiasi decisione – conclude la Fisascat Cisl – presa senza l’osservanza della preventiva informazione e senza la convocazione del previsto tavolo sindacale, così come previsto dal citato punto 6 dell’accordo, potrebbe ipotizzare un comportamento oltre che illegittimo anche antisindacale. Siamo certi di una vostra fattiva collaborazione e di una immediata convocazione».

© Riproduzione Riservata

Commenti