Mazzeo sottopassi

«Sono stati completati i lavori di sistemazione dell’impianto di illuminazione dei sottopassi, che avevo da tempo richiesto e che sono stati posti in essere da Asm». Lo ha reso noto il delegato del sindaco nella frazione di Mazzeo, Salvatore Valerioti. «L’intervento nei sottopassi – spiega Valerioti – consentirà una migliore illuminazione e, di conseguenza, anche una migliore visibilità soprattutto nelle ore notturne. Si è, comunque, evidenziata la presenza di arbusti e piante che sporgono oltre i confini e chiediamo, quindi, un immediata opera di collaborazione da parte dei residenti e che procedano al decespugliamento nelle residenze private che si affacciano proprio sui sottopassi. Alcuni residenti li ho sollecitati personalmente a provvedere e hanno dato immediata disponibilità a ripulire nel breve tempo e ottimizzare la situazione. Chiedo ai cittadini di collaborare con il Comune nella gestione delle varie zone del territorio, affinchè in tal senso provvedano anche in via autonoma prima ancora di venire sollecitati da noi».

Appello ai cittadini. «Invito poi i cittadini – continua Valerioti – a non calpestare le aiuole sia nella piazza Pablo Pino che nel lungomare dove stiamo intervenendo ed, ove possibile, ad evitare anche di portare li i cani nelle zone a verde comunali per fargli espletare i bisogni. Chiedo, ove possibile, un maggiore senso di responsabilità nella gestione collettiva del territorio, di cui ciascuno di noi può e deve essere protagonista nel senso costruttivo del termine e dimostrando così rispetto per l’ambiente. Invitiamo la gente a non parcheggiare in maniera selvaggia nelle strade e nelle piazze. Infine, comunichiamo che sono state ripristinate le rampe di accesso alla spiaggia ed auspichiamo un utilizzo con parsimonia dell’acqua pubblica, come nel caso della fontana e delle docce in spiaggia». Sembra, invece, destinata a slittare ancora una volta l’entrata in vigore delle strisce blu: su questo fronte si deciderà nei prossimi giorni se tentare in extremis di avviarle per il mese di agosto o se rimandare tutto al prossimo anno, in quest’ultimo caso con “gioia” dei residenti della vicina Letojanni che sin qui sostano puntualmente gratis nella frazione taorminese.

© Riproduzione Riservata

Commenti