Principato, Castorina, Mirto, Bonanno e Scimone - Foto Saro Laganà / TaorminaToday ©2016
Principato, Castorina, Mirto, Bonanno e Scimone - Foto Saro Laganà / TaorminaToday ©2016

Gaetano Mirto è il nuovo allenatore dello Sporting Taormina calcio di Eccellenza. Ad annunciarlo sono stati il presidente e il vice della società biancazzurra, rispettivamente Mario Castorina e Marco Scimone. L’allenatore in seconda, invece, sarà Salvo Principato. La preparazione pre-campionato inizierà martedì 2 agosto, alle 16, allo stadio Bacigalupo.

«Mirto è un signor allenatore». «Dopo l’addio di mister Marco Coppa lo Sporting Taormina si migliora – spiega il presidente Mario Castorina – con l’ingaggio di uno dei migliori tecnici sulla piazza, ovvero Gaetano Mirto. Il nuovo coach, che ha esperienza anche in Serie D, per noi è sinonimo di professionalità e garanzia. Ricordo che in 11 stagioni ha vinto diversi campionati. Fino a qualche settimana fa c’era il rischio di non iscrivere la squadra al campionato di Eccellenza. Adesso, anziché lasciare, abbiamo raddoppiato raggiungendo un accordo con un signor allenatore».

“Alta qualità”. «Gaetano Mirto e Salvo Principato – spiega Marco Scimone – sono tra i pochi allenatori altamente qualificati, con carte alla mano, della Sicilia. Non potevamo scegliere staff tecnico migliore. Siamo felicissimi per queste scelte. Stiamo lavorando per allestire una buona squadra e vorrei dare il benvenuto a un nuovo dirigente, Carmelo Bonanno, che ci darà una grande mano d’aiuto sotto diversi punti di vista».

I giocatori confermati. Il presidente Mario Castorina e il vice Marco Scimone manterranno l’ossatura della squadra che l’anno scorso ha disputato un discreto torneo di Eccellenza. Tra i giocatori confermati ci sono, tra gli altri: Alessio Emanuele, Adriano Mannino, Mauro Puglia, Marco Trovato, Orazio Urso, Enzo Battaglia, Charlie Famà, Alessio Gulisano e Jonathan Gallo. La società sta per chiudere con un centrale difensivo, un centrocampista e un attaccante.

© Riproduzione Riservata

Commenti