Spiaggia Giardini Naxos
Giardini Naxos

Un uomo di 66 anni è morto ieri pomeriggio nella spiaggia libera di Giardini, in località Schisò, per “annegamento per arresto cardiaco dopo congestione”. L’anziano, originario della provincia di Sondrio, in vacanza a Giardini con la sorella e il cognato, aveva finito di pranzare intorno alle 14.30 e verso le 15.30, complice anche il caldo afoso di questi giorni, aveva deciso di tuffarsi in mare per rinfrescarsi. Poco dopo, però, il 66enne ha iniziato a sentirsi male.

Tre bagnanti (due giovani di Giardini e una ragazza inglese) si sono accorti di quanto stava accadendo e si sono subito immersi in acqua per portare l’uomo in spiaggia. I tre hanno immediatamente chiamato il 118. Nel frattempo, il bagnino di un lido vicino ha iniziato l’attività di rianimazione, poi proseguita anche con il defibrillatore dai medici del 118 intervenuti poco dopo. Per il turista lombardo, purtroppo, non c’è stato nulla da fare. Alle 16.36 è stato constatato il decesso per “annegamento per arresto cardiaco dopo congestione”. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini dell’Ufficio locale marittimo guidati dal comandante Cosimo Roberto Arizzi.

© Riproduzione Riservata

Commenti