Funivia Taormina

Riaperta la funivia di collegamento tra Taormina centro e Mazzarò. Dopo quattro giorni di stop l’impianto è tornato in attività regolarmente venerdì mattina, come da calendario previsto da Asm. Era stata, infatti, posta in agenda una sospensione del servizio da lunedì scorso sino alla giornata di giovedì ed il crono-programma delle opere è stato rispettato. «Abbiamo eseguito un intervento tecnico programmato, ci teniamo a sottolineare che non è stata insomma un’emergenza ma un lavoro che era già stato previsto e che abbiamo voluto anticipare per scongiurare il rischio di eventuali disservizi nel periodo estivo», ha evidenziato il direttore d’esercizio della funivia, l’ing. Sergio Sottile.

Lavori programmati. «Il lavoro posto in essere, per altro, è stato abbastanza impegnativo e faticoso, in virtù del fatto che i tecnici sono intervenuti in una zona impervia e non raggiungibile dai mezzi meccanici», ha aggiunto Sottile. La manutenzione conclusa ha riguardato una fase di assestamento del cavo che andava corretto, in modo che la tensione fosse pienamente negli standard previsti. Nei giorni scorsi si è registrato anche un sopralluogo presso l’impianto da parte del commissario liquidatore di Asm, il comandante Agostino Pappalardo, che ha voluto constatare lo stato dei luoghi e che tutto fosse, quindi, pronto per la riattivazione della funivia. In questi mesi è stata sostituita la fune da un chilometro e mezzo della funivia che garantisce la sicurezza all’impianto. Il lavoro svolto in questi giorni era stato previsto da Asm già prima della “bomba di fango” che ha investito il 9 settembre dello scorso anno la funivia e ne determinò allora la chiusura per diversi mesi. Sospiro di sollievo per gli operatori economici della zona di Mazzarò che possono così tornare a lavorare con la preziosa presenza operativa della funivia, di nuovo in piena attività: una condizione fondamentale per ristoranti, bar, negozi e per i vari alberghi pieni di clienti che si trovano dislocati tra Mazzarò ed Isola Bella.

© Riproduzione Riservata

Commenti