Edoardo Lo Giudice, portiere allievi Sporting Taormina
Edoardo Lo Giudice, portiere allievi Sporting Taormina

Edoardo Lo Giudice si traveste da Superman e regala alla squadra Allievi dello Sporting Taormina calcio la semifinale regionale per la conquista del titolo di categoria. Il portiere biancazzurro, infatti, si è superato, parando due rigori nella gara dei quarti di finale contro l’Ora di Barcellona. I tempi regolamentari si erano chiusi 1-1 e per la formazione allenata da Cateno Sgarlata ad andare in rete era stato Alessandro Schinocca, entrato in campo nella ripresa. Ai tiri di rigore, i taorminesi sono stati più bravi e grande merito per la vittoria è del numero 1, Lo Giudice. Dal dischetto, per il team del presidente Mario Castorina, a segnare le reti sono stati Costa, Castorina Garcia, Alecci, Strano, Di Benedetto e Garufi. Pavone e Schinocca, invece, sono stati sfortunati, fallendo l’occasione dagli 11 metri.

La felicità del dirigente Gullotta. «Da sottolineare – spiega Antonio Gullotta, dirigente responsabile del settore giovanile – la prestazione del giovanissimo Mattia Lombardo, classe 2002. Il giovane calciatore, molto più piccolo rispetto agli altri atleti presenti sul terreno di gioco, è stato all’altezza della situazione, giocando con grinta e determinazione. Adesso, in semifinale – conclude Gullotta – affronteremo il Priolo e in caso di successo sfideremo in finale la vincente di Galeoto-Leonfortese. Noi ci stiamo allenando con grande serietà e passione e a questo punto, dopo la promozione nel campionato regionale, vogliamo aggiudicarci anche lo scudetto Allievi. Per noi sarebbe una grande soddisfazione».

© Riproduzione Riservata

Commenti