Claudio Sala e Luciano Castellini con gli organizzatori del momento commemorativo
Claudio Sala e Luciano Castellini con gli organizzatori del momento commemorativo - Foto Saro Laganà / TAORMINAtoday ©2016

Due ex calciatori del Torino, Claudio Sala e Luciano Castellini, hanno partecipato a un momento commemorativo in ricordo di Valerio Bacigalupo, portiere del Grande Torino e della Nazionale azzurra (a cui è intitolato lo stadio della “Perla dello Jonio”) scomparso il 4 maggio 1949 nella tragedia di Superga. Insieme ai due vecchi giocatori granata, al meeting, che ha avuto inizio con un incontro informale a Palazzo dei Giurati, erano presenti anche Mario D’Agostino (vicesindaco e assessore comunale allo Sport) e Romualdo Carpita. Quest’ultimo, ideatore dell’iniziativa, in passato ha giocato a buoni livelli con il Taormina calcio e con altri club dell’hinterland.

D’Agostino: «Un contributo in termini sociali». «E’ sempre una bella emozione incontrare dei campioni dello sport come Sala e Castellini – ha detto D’Agostino – che poi sono anche campioni di vita. Quello che ci emoziona di più è il fatto che entrambi siano stati qui a Taormina e che abbiano dato il loro contributo anche in termini sociali. Il posizionamento della targa allo stadio di via Marconi, poi, rappresenta un atto dovuto in quanto Valerio Bacigalupo è stato un grandissimo portiere».

L’idea di Romualdo Carpita. «L’idea mi era già venuta l’anno scorso – ha spiegato Carpita – e insieme a Renzo Zambito, presidente del club Picciotti del Toro, avevamo pensato a una giornata commemorativa qui a Taormina in ricordo di Bacigalupo. Per me questi sono momenti indimenticabili perché lo stadio è intitolato a un compianto giocatore del Grande Torino, squadra di cui io sono tifosissimo. Ringrazio di cuore per la loro presenza qui a Taormina i due amici Claudio Sala e Luciano Castellini, protagonisti dell’ultimo scudetto vinto dai granata nel 1976».

Sala e Castellini allo stadio Bacigalupo con i giovani dello Sporting Taormina
Sala e Castellini allo stadio Bacigalupo con i giovani dello Sporting Taormina – Foto Saro Laganà / TAORMINAtoday ©2016

Tanti giovani allo stadio. Dopo la cerimonia al Municipio, tutta la comitiva si è spostata nell’impianto sportivo taorminese, dove è stata posizionata la targa commemorativa. Presenti anche numerosi campioncini in erba locali, tesserati con la società Sporting Taormina calcio. Per il club biancazzurro hanno presenziato il direttore generale Nicola Sciglio e il dirigente responsabile del settore giovanile Antonio Gullotta.

© Riproduzione Riservata

Commenti