Canoa Giovani due medaglie oro per Taorminese Rosario Vadalà

Buona partecipazione di atleti al Canoa Giovani di Lorica (frazione del Comune di S. Giovanni in Fiore in provincia di Cosenza) nel weekend del 5 e del 6 giugno. «In uno scenario paradisiaco a 1.300 metri di altitudine, in acqua sul lago Arvo in Sila – spiega Giovanni Leonardi, presidente della società Tisandros Giardini – erano presenti 13 club, per un totale di 77 atleti tra gli 8 ed i 14 anni, appartenenti alle categorie Allievi/e, Cadetti/e, oltre alle categorie Ragazzi Junior e Senior che si sono cimentati in tutte le specialità di gara a loro accessibili (K1, K2, K1, C1, C2 ). Fare sport e promuovere la pagaia tra le montagne e tanto verde e promuovere divertimento e sano agonismo alla base dell’attività sportiva: sono questi i valori principali e indispensabili delle manifestazioni del circuito canoa».

I risultati. «La Tisandros Giardini – continua Leonardi – è stata ancora protagonista come sempre con i suoi più rappresentativi atleti a consolidare i risultati nazionali. Protagonista in assoluto l’allievo Rosario Vadalà che ha ottenuto due importanti medaglie d’oro con il 1° posto nel K420 Allievi/B 2.000 e 200 metri. Buoni i terzi posti e quindi medaglia di bronzo per Daniele Bella nel K420 Allievi B 200 metri e 2.000 metri e per il taorminese Lorenzo Mangano che ha dominato nel K1 Cadetti A 200 metri in testa sin dall’inizio vincendo con distacco e ottenendo un Importante medaglia d’oro mentre nei 2.000 metri si è dovuto accontentare del 2° posto causa avverse condizioni del lago. Bravo e in grande crescita Damiano Lo Pinto che nel K1 Cadetti B è giunto al 3° posto sia nei 200 metri che nei 2.000 metri ottenendo il bronzo. Già ripresi gli allenamenti, il prossimo appuntamento è a Mormanno  a luglio per la gara nazionale di Canoa Giovani».

© Riproduzione Riservata

Commenti