Su – Pappalardo. Altro match in Consiglio su Asm e altra prova di carattere del liquidatore. Lui incassa e contrattacca ma senza mai eccedere … Invidiabile aplomb

Su – Francesca Cannavò. Al Teatro Antico non passa lo straniero. Lavori in corso ed è ancora lei con la sua squadra ad occuparsi di montaggi e allestimenti per la stagione degli spettacoli. La Cannavò non si è risparmiata in un aspro confronto con i privati, la recente scelta del sindaco è un riconoscimento all’esperienza dello staff di Taormina Arte. C’è da pensare che quando il gioco si fa duro…

Su – Saro Curcuruto. Il solerte ragioniere del Comune di Taormina si è rimesso completamente da un piccolo incidente di percorso. Ma tranquilli, la colpa non è di un creditore di Palazzo dei Giurati, bensì del suo cane che in un eccesso di entusiasmo lo ha trascinato per terra… E menomale che il cane è il migliore amico dell’uomo!

Su – Nico Torrisi. Il numero uno di Federalberghi Sicilia non le manda certo a dire al governo regionale e difende strenuamente gli albergatori siciliani: “Dalla Regione ci aspettiamo segnali concreti e non il solito clientelismo”… Colpito ed affondato!

Giù – Pippo Manuli. Uno degli incarichi più brevi della storia… è durato solo 20 giorni il ruolo di esperto del sindaco, poi le irrevocabili dimissioni. Ma perchè l’ex presidente della Rete Fognante ha lasciato? Contrasti politici, ostacoli burocratici o condizionamenti esterni? Come direbbe qualcuno… Cosa c’è sotto?

Giù – Tiziana Rocca. Al Festival di Taormina 2016 è prevista l’11 giugno la serata #HomelessZero che vedrà “protagonisti” al Teatro Antico oltre 300 senzatetto provenienti da diverse città della Sicilia. Scelta che fa discutere: un problema sociale così importante, che interessa uomini fragili e bisognosi, forse va affrontato in altri contesti. Non in una serata all’insegna del lusso…

Giù – Crocetta. Abbonato fisso alla nostra rubrica. Sembrerebbe che il governatore sia intenzionato a far traslocare il Bambin Gesù da Taormina a Palermo. Ma quali sono le vere motivazioni? Come direbbero le madri dei piccoli pazienti, i bambini possono diventare oggetto di un caso politico?

Giù – Pino Maniaci. Una vicenda che scatena polemiche e un giornalista che passa da paladino dell’antimafia ad accusato di estorsione. Pataccaro o vittima di un complotto? Spetterà ad altri dire se sia innocente o colpevole. Ma la vera antimafia era e resta quella di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

© Riproduzione Riservata

Commenti