Taormina fai della solidarietà il tuo pane quotidiano quattro giorni di beneficenza

«Oggi ho compiuto un gesto d’amore verso gli altri». Questa frase di Papa Francesco è stata scelta dall’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Taormina e dalle associazioni di volontariato per lanciare le giornate della solidarietà che si svolgeranno a Taormina sabato 21, domenica 22, venerdì 27 e sabato 28 maggio. L’iniziativa “Fai della solidarietà il tuo pane quotidiano”, che prevede quattro dedicate all’impegno, alla sensibilizzazione e alla beneficenza, è organizzata dall’Assessorato ai Servizi Sociali,sovrainteso da Mario D’Agostino, in collaborazione con le associazioni L’altra Metà, Salus Carmelantonio D’Agostino, Carpe Diem, TraOrmina Forum, Nuovi Orizzonti e l’Istituto comprensivo 1 di Taormina.

“Fai della solidarietà il tuo pane quotidiano”. «L’iniziativa nasce da una collaborazione tra l’assessorato ai servizi sociali e le varie associazioni attive sul territorio – spiega Alessandro Cardente, presidente di TraOrmina Forum – In particolare, nella giornata di domenica 22, tutte le associazioni di volonatriato scenderanno in piazza per vendere il “pane della solidarietà”». Il ricavato sarà devoluto a sostegno dei bambini in difficoltà, del centro anziani, ed una parte servirà ad acquistare le protesi al seno per le pazienti oncologiche dell’ospedale San Vincenzo di Taormina. «Un’occasione importante – afferma Maria Pia Lucà, presidente dell’associazione L’altra metà – per continuare la nostra opera di sensibilizzazione sul territorio contro la violenza sulle donne». L’altra metà parteciperà all’iniziativa con un dibattito sugli stereotipi di genere.

Le giornate della solidarietà. Si parte, dunque, sabato 21maggio alle 18,30 nei locali dell’Archivio storico con una lectio magistralis della dottoressa Graziella Priulla, dell’Università di Catania, dal titolo “Dagli stereotipi di genere…alla violenza”. Seguirà la presentazione della mostra “Violate”, con illustrazioni su tela dell’artista Lelio Bonaccorso. Domenica 22, dalle 9 alle 13, è possibile acquistare il “pane della solidarietà” a Taormina in piazza Duomo, corso Umberto e Chiesa di Santa Caterina; e a Trappitello nella piazzetta antistante la Chiesa Sacro cuore di Gesù. Le giornate della solidarietà riprenderanno il prossimo fine settimana. Venerdì 27, alle 19, al Cinema Olimpia di Taormina ci sarà la “Festa della solidarietà” con gli ospiti d’eccezione: Enrico Guarneri, in arte Litterio, la Fanfara dei Bersaglieri e il Piccolo coro Don Bosco città di Taormina. L’iniziativa si conclude con “Gli incontri della solidarietà”, visite ad anziani, ammalati e diversamente abili.

© Riproduzione Riservata

Commenti