Università di Messina
Università di Messina

“Esplorare il concetto di alterità come essenziale nella costruzione di una cultura del dialogo tra civiltà”. È questo il senso del progetto lanciato dal Festival delle Lettere di Taormina Taobuk in collaborazione con l’Agenzia Nazionale per i Giovani e l’Università di Messina che si rivolge ai giovani tra i 18 e i 30 anni che abbiano fatto un’esperienza di mobilità in Europa nell’ambito del progetto Erasmus, o nel servizio volontario europeo, o in partenariati e altri programmi europei che si propongono finalità di inclusione sociale attraverso la condivisione tra persone provenienti da esperienze diverse.

“Noi e gli altri”. Il contest prevede due sezioni tra cui gli studenti che aderiscono all’iniziativa potranno scegliere: racconto breve e reportage giornalistico. I particolari dell’iniziativa, dalle modalità di partecipazione al regolamento, saranno illustrati venerdì 20 maggio alle 10,30 nell’aula del Senato accademico dell’ateneo. Alla conferenza saranno presenti il Rettore dell’Università di Messina Pietro Navarra, il direttore dell’Agenzia Nazionale per i giovani Giacomo D’Arrigo e la presidentessa di Taobuk Antonella Ferrara.

Taobuk 2016. Il Taormina International Book Festival si terrà a Taormina dal 10 al 16 settembre. Il coinvolgimento dei giovani è uno dei segni particolari del Festival che con il contest “Noi e gli altri” rinnova la sinergia con l’Ateneo messinese e l’Ang promuovendo un progetto che mira ad abbattere le barriere fisiche e mentali.

© Riproduzione Riservata

Commenti