Squadra Vincitrice della quarta edizione del torneo
Squadra Vincitrice della quarta edizione del torneo "Don Bosco"

«Quando il torneo estivo di calcetto dedicato alla figura di Don Giovanni Bosco prese corpo alcuni anni fa, probabilmente nessuno degli attuali organizzatori avrebbe immaginato di riuscire a portare avanti per così tanto tempo quello che ormai è diventato un evento calcistico tra i più attesi nella stagione balneare di Giardini»: a dichiararlo è Giuseppe Leotta. «Eppure – spiega uno degli organizzatori – eccoci qui, pronti per tagliare il nastro di partenza per la quinta volta consecutiva. Pronti per stupire ancora e far divertire i giovani del territorio».

Prevista anche la categoria “Junior”. «La sorpresa di quest’anno – continua Leotta – riguarda l’inserimento della categoria Junior per le classi 2002, 2003, 2004 e 2005 che darà vita ad un torneo parallelo dedicato ai calciatori più giovani. Confermate invece le videoriprese e gli highlights delle singole partite del torneo principale che in quest’edizione verranno curate da Carmen Saglimbeni e caricate su un canale Youtube dedicato».

Tanti premi in palio. «La formula del torneo – dice Leotta – verrà stabilita ad iscrizioni chiuse, giorno 1° giugno, e verranno comunque premiate le prime tre squadre classificate. Premi individuali anche per la squadra più corretta, il capocannoniere, il miglior giocatore e il miglior portiere di entrambe le categorie. Anche per quest’anno il torneo si svolgerà nel magnifico palcoscenico del Centro Sportivo Desport dei patron Monte e Stagnitta che vanta manti erbosi di ultimissima generazione. A dirigere i match del torneo principale saranno arbitri professionali provenienti dal Csi. I dati e le statistiche dei match saranno disponibili 24 ore su 24 sulla piattaforma Enjore già utilizzata nella scorsa edizione».

Uno staff organizzativo ormai collaudato. Quest’anno l’organizzazione del torneo è formata da Alessandro Strano, Salvatore Puglia, Emanuele Furnari e Domenico Melita e si avvarrà inoltre della co-organizzazione dell’associazione culturale “Idee In Movimento” del presidente Giuseppe Leotta, partner ufficiale dell’iniziativa che darà manforte in particolare riguardo l’elaborazione degli aspetti regolamentari, la gestione della piattaforma Enjore, la raccolta di contributi economici e la redazione delle pagelle dei migliori in campo.

© Riproduzione Riservata

Commenti