Francesca Sferra mano nella mano con Salvatore Ferrara
Francesca Sferra mano nella mano con Salvatore Ferrara

Grandi emozioni stamattina alla “Festa dello Sport” dell’Istituto Comprensivo 1 di Taormina che ha avuto luogo allo stadio “Valerio Bacigalupo”. Protagonista assoluta della giornata è stata Francesca Sferra, la bambina con qualche difficoltà motoria che è stata la capofila di una marcia simbolica tra gli applausi del pubblico presente sugli spalti della struttura di via Guglielmo Marconi. Francesca Sferra (che ha ricevuto ben due medaglie) ancora una volta ha dato dimostrazione del vero significato di sport, confermando la performance di qualche settimana fa alla “Chico’s Run”, dove aveva tagliato il traguardo (mano nella mano con l’esperto podista Salvatore Ferrara) davanti a una folla delle grandi occasioni.

Progetto scolastico basato sull’atletica. Il progetto scolastico era finalizzato all’insegnamento delle discipline di atletica e alla corretta preparazione motoria di base. Il tutto è stato organizzato da Vincenzo Rao che ha festeggiato anche 25 anni di collaborazione con l’Istituto Comprensivo 1 di Taormina. Le classi coinvolte alla “Festa dello Sport” sono state le terze, le quarte e le quinte elementari). Il 20 maggio sono in programma i saggi motori per le classi prime e seconde elementari.

Festa all’insegna del divertimento. «La Festa dello Sport – ha spiegato l’organizzatore Vincenzo Rao – è stata all’insegna del divertimento e della partecipazione dei ragazzi diversamente abili dell’Istituto. Grazie alla professionalità delle insegnanti di sostegno hanno potuto essere elementi primari dei giochi e grazie ad altre insegnanti hanno sviluppato una seria programmazione motoria. I ringraziamenti vanno alla dirigente Carla Santoro che ha sempre creduto nella validità delle attività motorie, come insegnamento delle regole e della convivenza, senza dimenticarci della responsabile motoria dell’Istituto Comprensivo 1 di Taormina Franca De Muro».

I ringraziamenti ufficiali. «Alla riuscita della manifestazione – ha concluso Rao – hanno partecipato la Pol. Tauro 92 di basket con Maurizio Giuliana e l’Athletic Club Taormina con Salvatore Ferrara e Marco Antonio Privitera. Un grazie va al medico ufficiale della manifestazione, Cino Restuccia, allo Sporting Taormina calcio e all’amico Pippo Casà».

© Riproduzione Riservata

Commenti