Scontri prima della partita giardini augusta arrestati due ultras

Domenica 8 maggio allo Stadio dell’Etna di Adrano sono andati in scena scontri tra tifosi e forze dell’ordine: adesso i responsabili hanno un nome e un cognome. Si tratta di Umberto Grasso Ridolfo, classe 1989, e Nicola Ferraro, classe 1992, entrambi pregiudicati ed entrambi residenti ad Augusta. I due giovani sono accusati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Grasso, inoltre, non ha rispettato il Daspo inflittogli precedentemente e che avrebbe dovuto impedirgli di presentarsi alla partita e dovrà rispondere anche di lesioni.

I fatti. Sul campo di calcio le formazioni Giardini Naxos e Megara Augusta erano pronte a disputarsi la partita valevole per i playoff. Ma prima del fischio d’inizio dell’arbitro, un gruppo di tifosi ha aggredito i poliziotti che si trovavano all’ingresso dell’impianto sportivo nel tentativo di accedervi nonostante non avessero il biglietto per assistere alla partita. Spintoni vari e un pugno ad un agente: questo il risultato degli scontri tra ultras e forze dell’ordine, ma i responsabili in quel momento sono riusciti a scappare. Le successive indagini hanno portato all’identificazione dei due giovani, entrambi si trovano adesso nel carcere di Siracusa.

© Riproduzione Riservata

Commenti