Italo Mennella, presidente Associazione Albergatori di Taormina
Italo Mennella, presidente Associazione Albergatori di Taormina

Boom di iscrizioni per il corso promozionale gratuito, in agenda il 17, 18 e 19 maggio all’Hotel Monte Tauro di Taormina, finalizzato all’avviamento e la gestione di bed & breakfast, case vacanze (aperte al pubblico e private), case per ferie, affittacamere e albergo diffuso. Il corso, voluto da Federalberghi, sarà diretto da Saverio Panzica, ex dirigente dell’assessorato al Turismo ed esperto in legislazione, marketing e qualità dei servizi turistici.

All’insegna della legalità. «Sono già numerosi gli iscritti – spiega il presidente dell’Associazione Albergatori di Taormina, Italo Mennella -. E’ un’occasione concreta e importante per legalizzare le attività ed avviarle in regola con tutti i necessari crismi normativi, e non per espanderle senza criterio come qualcuno sostiene in maniera sciocca e tendenziosa. La legalità scongiura l’evasione e serve per una corretta e sana pianificazione delle attività sul territorio e questo corso è un’opportunità preziosa per evitare quelle situazioni di concorrenza sleale che si verificano ormai ovunque. Noi siamo per il rispetto delle leggi e per il pagamento delle tasse – continua Mennella. Siamo per il rispetto delle norme e per una prospettiva di corretto ampliamento del settore. Il corso in programma il 17, 18 e 19 maggio è un supporto per chi vuole avviare una micro impresa ricettiva e un’opportunità per ottimizzare le competenze di chi già opera nel settore. La Des di Palermo è un punto di riferimento in questo ambito e può fornire tutte le necessarie indicazioni, nel contesto di un corso che viene organizzato a titolo gratuito».

I dettagli del corso. La “Des”, Didactic Educational Services, società di consulenza e formazione fondata a Palermo nel 1990, proporrà un percorso didattico della durata di 16 ore rivolto a chi desidera avviare e migliorare l’attività di gestione in un settore di grande impatto economico, qual è il turismo. Il corso offre un quadro complessivo della normativa di riferimento e un valido accompagnamento allo svolgimento di tutti gli adempimenti burocratici e fiscali indispensabili per avviare e gestire le strutture della ricettività diffusa, nel rispetto della legalità e della libera concorrenza. Il corso sarà tenuto da Saverio Panzica, responsabile della didattica, e dai docenti Giuseppe Noto, dottore commercialista esperto in consulenza giuridica e del lavoro con particolare riferimento alle strutture turistico – ricettive; e Bernardo Campo, tecnico progettista con esperienza pluriennale con particolare riferimento alle strutture turistico – ricettive. «La lotta all’evasione – aggiunge Mennella – va attuata con l’impegno di tutti, ciascuno col propri compito. Il nostro apporto in questo caso è di carattere formativo e serve a evidenziare il principio di legalità nell’avvio e la gestione delle attività. Poi certamente un ruolo fondamentale devono giocarlo gli amministratori. Basti pensare che sulla tassa di soggiorno si verificano almeno 200 mila euro di evasione da parte di B&B e piccole strutture ricettive».

Assistenza. La Des S.r.l., intanto, a coloro che parteciperanno al corso dei prossimi giorni proporrà un contratto di consulenza annuale dal costo di 366 euro (Iva compresa) che comprende l’ assistenza alla presentazione della SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) allo Sportello unico delle Attività Produttive (Suap) del Comune di riferimento, organizzazione di seminari ed incontri formativi, assistenza e aggiornamento sulla modalità di classifica come previsto dalla normativa della Regione di riferimento e sulla predisposizione dei prezzi da presentare alla pubblica amministrazione e ai privati, assistenza e supervisione degli elaborati progettuali, assistenza giuridica in caso di problematiche inerenti la gestione delle strutture ricettive. La domanda di iscrizione dovrà pervenire al seguente indirizzo e-mail: info@dessrl.it o consegnata brevi mano presso DES srl – Piazza Don Bosco, 6 – 90143 – Palermo. Sarà possibile, per chi avesse particolari problemi, iscriversi direttamente presso la sede del corso. La partecipazione al corso è gratuita.

© Riproduzione Riservata

Commenti