Ezio Bosso, Pianista, compositore e direttore d’orchestra
Ezio Bosso, Pianista, compositore e direttore d’orchestra

Pianista, compositore e direttore d’orchestra: gli appassionati del genere lo conoscevano già, ma il grande pubblico lo ha potuto apprezzare sul palco dell’Ariston a Sanremo dove Ezio Bosso ha incantato la platea, quella presente e quella a casa, per la sua bravura e per la sua umanità, fattore imprescindibile da cui deriva una grande arte che si sprigiona dai tasti del suo pianoforte Gran Coda Steinway e che il 5 agosto suonerà per gli spettatori del Teatro Antico di Taormina che Bosso ha scelto come unica data siciliana per il suo “The 12th Room Tour”, un evento unico organizzato dalla Show Biz in collaborazione con Taormina Arte.

Nato a Torino 44 anni fa, Ezio Bosso è affetto da Sla che da anni lo costringe a vivere in carrozzina. Il suo lavoro, “The 12th Room”, è la forza della musica che abbraccia la forza della vita. “Se noi uomini siamo brutti perché tendiamo a dare per scontato le cose belle, le stanze sono una cosa che abbiamo inventato noi, per proteggerci, gli diamo nomi, numeri, ce l’abbiamo tutti una stanza che non ci piace, in cui entriamo” aveva dichiarato all’Ariston proprio in merito al suo ultimo album, e ancora “dentro o fuori, una stanza che è buia, è cupa, è piccola. E lì ho incontrato questa teoria che dice che noi non siamo una linea, ma siamo dodici stanze. Nell’ultima, che non è ultima, perché si cambiano, ricordiamo la prima. Perché quando nasciamo non la possiamo ricordare, perché non vediamo appena nati: ma lì ricordiamo, e siamo pronti a ricominciare e quindi siamo liberi”.

Il suo tour ha fatto registrare nelle date primaverili il tutto esaurito. Concerti dall’atmosfera raccolta che danno vita a un dialogo musicale diretto con gli spettatori. Un successo a 360 gradi per il pianista, che riguarda anche il disco di inediti: certificato d’oro e registrato quasi interamente dal vivo durante i suoi concerti al Teatro Sociale di Gualtieri (Reggio Emilia) del settembre 2015. Il concept album si compone di due lavori diversi: un primo con quattro brani inediti e sette di repertorio che rappresentano metaforicamente le fasi della vita. E un secondo contenente la Sonata No. 1 in Sol Minore che simboleggia proprio la dodicesima stanza del titolo.

I biglietti per la data di Taormina di Ezio Bosso sono già in prevendita nei circuiti Box Office Catania (www.ctbox.it tel. 095.7225340), Box Office Palermo (www.circuitoboxofficesicilia.it tel. 091.335566 – 091.6260177) e su www.ticketone.it. Al Teatro Antico di Taormina sono stati predisposti tre ordini di posto: 55 euro (platea numerata), 45 euro (gradinata numerata) e 35 euro (gradinata non numerata). I prezzi sono comprensivi dei diritti.

© Riproduzione Riservata

Commenti