Orchestra a Plettro
Orchestra a Plettro Città di Taormina, diretta dal Maestro Antonino Pellitteri

In occasione della settimana della cultura organizzata dall’Assessorato alla cultura del Comune di Taormina, l’Orchestra a Plettro Città di Taormina, diretta dal Maestro Antonino Pellitteri, in collaborazione con l’associazione A.C. Vintage di Massimo Longo ci regalerà un concerto intitolato “Sinfonie per il cinema”.

Binomio inscindibile. Fin dalla nascita del Festival del Cinema nel 1955, oggi giunto alla sua 62 edizione, ‘Cinema’ e ‘Taormina’ rappresentano un’endiade. Sono tanti i registi famosi che hanno scelto Taormina come set dove ambientare film indimenticabili. Tra questi, solo per citarne alcuni, ricordiamo Woody Allen, Verdone, Antonioni, Coppola. Molti gli attori che, in questo mezzo secolo di storia e più, hanno attraversato le piccole vie taorminesi. E’ nel solco di questo legame indissolubile tra il cinema e la Città che l’Orchestra a Plettro e l’Associazione A.C. Vintage ci accompagneranno in un viaggio tra le più belle colonne sonore scritte da Morricone, Rota, Bacalov, Piovani, ed altri unite alle immagini di film che hanno fatto la storia del cinema.

Tra musica e cinema. Nel contesto di questo straordinario connubio tra musica e cinema, saranno presenti anche la bravissima attrice Rita Patanè e la cantante Gabriella Cannavò. Il concerto si terrà stasera, martedì 26 aprile 2016, alle ore 20,30 in un luogo simbolo per la Città e per i taorminesi, ovvero, l’ex cinema Olimpia. L’ingresso è gratuito. Nei giorni 28/29 aprile – 1 maggio 2016 dalle ore 20,30 alle 22,30, prenderà vita la Rassegna Cineretròcon film di Visconti, Coppola, Tornatore, a cura di Massimo Longo. Si tratta di una selezione tra le più importanti pellicole del passato made in Sicily e non, che faranno la passerella sullo schermo facendo rivivere in tal modo, le emozioni del cinema di un tempo. Sfileranno le stupende immagini di registi superbi, in lingua originale con i sottotitoli in Italiano. Per gli amanti della Settima Arte, dunque, l’appuntamento sarà presso l’Archivio Storico (Biblioteca comunale – Piazza 9 Aprile) nei giorni 28 e 29 aprile, 1 maggio. L’ingresso è libero.

Sinfonie per il ciniema

 

© Riproduzione Riservata

Commenti