La taorminese Daria Caminiti tra gli autori di un importante testo scientifico

L’idea di scrivere un testo scientifico così importante nasceva due anni addietro dalla mente geniale e studiosa del Dr. Francesco Asprea ed accolta con impegno e fervore dalla intera equipe di Otorinolaringoiatria della Casa di Cura San Camillo di Messina formata oltre che dall’ideatore del libro dal Prof. Francesco Carfì, dalla taorminese Dr.ssa Daria Caminiti e diretta dal Dr. Giuseppe Vinci. La straordinarietà e l’unicità dell’evento riguarda appunto l’intraprendenza degli autori nel creare un testo scientifico “unico” sino a questo momento in ambiente scientifico poiché include in un unico libro tutte le patologie del collo in età pediatrica trattati da altri autori, anche autorevoli, in singoli capitoli o in singoli argomenti nei vari testi scientifici e pubblicati a volte da pediatri e altre volte da otorinolaringoiatri.

Il testo scientifico “Le tumefazioni del collo in età pediatrica” – un testo formato da oltre 400 pagine, tabelle, immagini e disegni, interessanti la patologia del collo in età pediatrica di tipo infiammatoria, oncologica e disembriogenetica – è stato presentato nelle giornate dell’ 8 e del 9 aprile in occasione del V convegno della patologia oncologica del collo presso l’Ex Convento dei Frati dei Minimi a Roccella Jonica (RC) organizzato dalla equipe dell’Unità Operativa di Otorinolaringoiatria della Casa di Cura San Camillo di Messina.

Tutti gli argomenti trattati sono stati scritti sulla base di casistiche per patologia reali ed aggiornate in possesso di ciascun autore, ci sono voluti due lunghi anni di intenso lavoro e sacrificio da parte di tutti i medici impegnati nella stesura del testo. Hanno collaborato alla stesura del testo anche alcuni medici pediatri autorevoli, tra cui la Dr.ssa Isabella Mondello medico pediatra presso Ospedaliera BMM Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, la Dr.ssa Maria Bruzzese pediatra e la Dr.ssa Sandra Commisso ginecologa, relatrici della seconda sessione del convegno e impegnate nella descrizione delle patologie del collo in età pediatrica di tipo infiammatorio. Alla stesura del testo hanno partecipato anche chirurghi generali, il Dr. Giuseppe Musolino responsabile della Seconda Chirurgia Generale della Casa di Cura San Camillo con tutti i membri della sua equipe il Dr. Francesco Mento e il Dr. Giovanni Sciliberti che hanno descritto la patologia tiroidea in età pediatrica.

L’equipe di Otorinolaringoiatria ha descritto tutta la patologia tumorale e disembriogenetica, quest’ultima trattata largamente e in maniera ineccepibile dalla Dr.ssa Daria Caminiti con la supervisione del Prof. Francesco Carfì. Nel testo non poteva mancare la parte riabilitativa logopedica delle patologie laringee che necessitano di tale trattamento curata in maniera brillante dalla Dr.ssa Barbara Gaudio logopedista, autrice anche dei disegni anatomici presenti all’interno del testo. Al convegno hanno moderato professori e medici autorevoli, specialisti in pediatria, otorinolaringoiatria, oncologia, radiologia, anestesia e rianimazione, pneumologia e chirurgia generale dell’hinterland messinese e calabrese: F. Raschillà, G. Sotira, R. Trunfio, G. Zampogna, F. Mammi, G. Mirarchi, A. Nicolò, G. Spanò, R. Macrì De Martino, G. Cotrona, R. Vasile, A. Sergi, G. Musolino, N. Lombardo, L. Lucania, I. Napoli, W. Pirrotta.

Il testo si può acquistare presso la casa editrice ma ciascun membro della equipe di Otorinolaringoiatria nei prossimi giorni omaggerà la propria città di residenza regalando copia del testo al Sindaco e all’Amministrazione al fine di arricchire con il proprio sapere le biblioteche di appartenenza. L’equipe di Otorinolaringoiatria della Casa di Cura San Camillo di Messina, di cui fa parte da circa tre anni la Dr.ssa Daria Caminiti si è distinta non solo professionalmente ma anche scientificamente manifestando grande competenza per le patologie che colpiscono giornalmente i piccoli pazienti che curano dal punto di vista medico e chirurgico mettendo in atto tecniche sempre più all’avanguardia.

© Riproduzione Riservata

Commenti