Taobuk alla Bit di Berlino

Taormina tra bellezza e letteratura – Il sole che sorge al largo di Isola Bella, affacciarsi su piazza IX Aprile, ammirare la maestosità di monte Tauro e lo splendore della baia di Villagonia, l’Etna imbiancata e il blu dello Jonio, un volo sulle rovine del Teatro Antico per poi perdersi tra incantevoli paesaggi a picco sul mare. Il video è stato realizzato da Chiara Carmeni, videomaker e proprietaria di un’agenzia di comunicazione scorci di «una terra necessaria a vedersi e unica al mondo» catturati e messi insieme in uno spot che ha presentato la sesta edizione di Taobuk alla Borsa internazionale del Turismo a Berlino. Due minuti di immagini scandite dalle citazioni dei grandi scrittori che hanno cantato le bellezze dell’isola: Leonardo Sciascia, Giovanni Verga, Giuseppe Tomasi di Lampedusa e Guy De Maupassant. Luoghi e paesaggi che sono stati fonte di ispirazione per i grandi nomi della letteratura e che ogni anno fanno da cornice al Festival Internazionale del libro di Taormina.

Taobuk alla Bit di Berlino – Musa ispiratrice e meta prediletta di scrittori e artisti, Taormina e il suo festival del libro sono stati protagonisti a Berlino della prestigiosa Fiera Internazionale del Turismo. Lo spot che mira a valorizzare un grande appuntamento che, per il sesto anno consecutivo, ospiterà a Taormina il gotha della letteratura mondiale, è stato presentato ufficialmente in anteprima a Berlino, nello spazio Italia, dalla presidente di Taobuk, Antonella Ferrara, dall’Assessore al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, Anthony Barbagallo, e dal presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone. Il video è stato molto applaudito

Un percorso nella letteratura e nelle arti – Coniugare le belle lettere con la bellezza di un luogo unico come Taormina è l’equazione perfetta di Taobuk, il festival internazionale del libro fondato e diretto da Antonella Ferrara e Franco Di Mare, che si svolgerà a Taormina dal 10 al 16 settembre. La rassegna, nata nel 2011, ha contribuito senza dubbio a restituire a Taormina il primato di capitale della letteratura e delle arti che aveva detenuto nel Novecento. Un festival del libro tra i più importanti d’Italia e del Mediterraneo che ha ospitato grandi personaggi della letteratura italiana e internazionale: l’autore cileno Luis Sepulveda, i Premi Strega Walter Siti e Francesco Piccolo, la scrittrice cinese Xue Xinran, i Premi Oscar Giuseppe Tornatore e Ennio Morricone, il premio Nobel Orhan Pamuk, giornalisti dello spessore di Severgnini e Friedman. E ancora grandi fotografi come Ferdinando Scianna, i volti della divulgazione culturale televisiva Piero Angela e Corrado Augias e cantautori come Piero Pelù.

© Riproduzione Riservata

Commenti