L’impegno dell’amministrazione – Tutti li amano, eppure in tanti li abbandonano. Sono frequenti le storie di cani e gatti che quotidianamente vengono ritrovati per strada, denutriti e spaventati. Un fenomeno diffuso quello del randagismo anche a Giardini Naxos dove il Comune ha istituito un servizio in convenzione con la società “Arca di Noè s.rl.”, che si trova in provincia di Enna, per prendersi cura degli animali abbandonati sul territorio comunale. Ma l’impegno dell’amministrazione non si ferma qui. E’ stata infatti lanciata l’iniziativa “Adotta un amico a quattro zampe”, a cura del Comando della Polizia Municipale e dell’Assessore Sandra Sanfilippo, con delega al Randagismo.

Non comprare, adotta – E’ questo il senso della campagna di sensibilizzazione nata nella cittadina naxiota, una tematica molto sentita, ma non sempre di facile risoluzione. Sono tanti gli animali ospitati nei canili, ma chi desidera un cucciolo di cane o un gattino si rivolge spesso ai negozi per acquistarlo. Ridare libertà a un amico a quattro zampe ospitato nei rifugi è un gesto molto più significativo, non costa nulla e dona sorrisi e tenerezze. «La scelta di adottare un animale dal canile costituisce senza dubbio un gesto di civiltà – è spiegato tra le ragioni dell’iniziativa -. Prima di acquistare un piccolo amico, infatti, perché non rivolgersi ad una struttura, dove tanti piccoli amici abbandonati e soli aspettano un nuovo padrone?».

Ma adottare un animale non è un gioco – Decidere di adottare un animale deve essere però una scelta consapevole. Tempo e amore sono i requisiti essenziali per prendersi cura di un gatto, ma ancor più di un cane. Solo dopo averne posseduto uno ti renderai conto di quanto sia impegnativo: se non puoi donargli le attenzioni di cui ha bisogno, non adottarlo. Un cane non è un peluche da regalare a un bambino che si stancherà presto di lui, ha bisogno di affetto, di uscire, di correre, di giocare. Se non puoi dedicarti a lui, non adottarlo. Gli animali ospitati nei canili hanno già sofferto abbastanza. Altrimenti corri, c’è sicuramente un cucciolo che ha bisogno di te.

© Riproduzione Riservata

Commenti