Comune di Giardini Naxos

Verso la sottoscrizione del documento – Avviato a Giardini Naxos il tavolo di discussione tra Comune e sindacati dei lavoratori per la possibile sottoscrizione di un Patto d’Area per il turismo. Lo ha reso noto Mario Ianniello, esperto del sindaco Nello Lo Turco, che ha spiegato i contenuti di una prima riunione tenutasi a Palazzo dei Naxioti.

Si punta ad un turismo comprensoriale – «Nelle scorse ore – spiega Ianniello – è avvenuto in Comune a Giardini il primo round esplorativo di riunioni programmate con i rappresentanti delle parti sociali e sindacali provinciali (Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil) , con le associazioni di categorie provinciali (Confcommercio, Fipe e Confesercenti) e con i rappresentanti delle associazioni albergatori provinciali (aderenti a Federalberghi e a Confindustria Alberghi). Le riunioni da me richieste, proposte ed effettuate in qualità di esperto del sindaco di Giardini-Naxos, erano propedeutiche affinché si costituisca un Patto d’Area territoriale, comprensoriale e/o locale. Così come concordato con le parti in campo, a questo punto si procederà ad incontri successivi per determinarsi in atti concreti e definitivi. Ovviamente i partecipanti a questi incontri  nel rispetto delle proprie prerogative, delle loro responsabilità  ed  impegni, avranno il tempo congruo per coordinarsi e relazionarsi con i propri associati, tenendo presente che entro pochi giorni, il tutto abbia una conclusione concreta. Ho precisato anche – conclude Ianniello – che qualsiasi atto deve avere le caratteristiche di unitarietà e condivisione guardando alle esigenze di territorialità/comprensorialità, sviluppo, livello occupazionale, abbattimento/riduzione della disoccupazione giustizia sociale ed economica nei settori del turismo, commercio e servizi».

© Riproduzione Riservata

Commenti