Atletico Taormina, gran colpo di testa di Pizzolo - Foto Saro Laganà / TAORMINAtoday ©2016
Atletico Taormina, gran colpo di testa di Pizzolo - Foto Saro Laganà / TAORMINAtoday ©2016

Un gol in apertura e due in chiusura di partita permettono all’Atletico Taormina calcio di Seconda categoria di battere 3-0 l’Agostiniana e di rimanere al quinto posto, in piena zona play off. Il team del direttore sportivo Andrea Carpita ha già osservato il doppio turno di riposo, a differenza delle altre squadre di vertice che ancora devono “fermarsi” per una o due giornate.

La cronaca della partita – La squadra allenata da mister Carlo Costantino passa in vantaggio al 4’: il “settepolmoni” Cavallaro (migliore in campo) parte dalla trequarti, dribbla mezza difesa, arriva al limite e con un sinistro micidiale realizza l’1-0. Al 21’ un colpo di testa Pizzolo (tornato a Taormina dopo la lunga esperienza in Australia) finisce alto sulla traversa. Al 22’ bella azione di Lombardo, pallone a lato. Al 24’ e al 25’ Parisi e Costantino ci provano dalla distanza ma senza fortuna. Al 34’ Parisi lancia Franco sul filo del fuorigioco, l’attaccante prova la conclusione, è bravo il portiere Di Bella a neutralizzare. La formazione biancorossa tiene duro fino all’85’, quando Spartà sfrutta un assist di Dario Trefiletti e raddoppia. Al 90’ arriva il tris: Pizzolo passa a Spartà che deve solo appoggiare in rete.

Le formazioni – L’Atletico Taormina è sceso in campo con: Emanuele, Caserta, De Mestri, Cavallaro, Costantino, Cipolla, Pizzolo, Lombardo, Franco (81’ Barresi), Parisi (55’ Trefiletti Dario), Trefiletti Simone (63’ Spartà). All. Costantino. L’Agostiniana ha risposto con: Di Bella, Muscolino, Impellizzeri, Stracuzzi, Lo Giudice, Lo Conti (74’ Caminiti), Camelia (63’ Maimone), Moschella, Padiglione, Zouhir, Trimarchi (78’ Vitale). All. Rigano. Ha arbitrato Vincenzo Pittera di Acireale.

© Riproduzione Riservata

Commenti