Tifosi dello Sporting Taormina - Foto Saro Laganà / TAORMINAtoday ©2016
Tifosi dello Sporting Taormina - Foto Saro Laganà / TAORMINAtoday ©2016

I dirigenti dello Sporting Taormina calcio sono soddisfatti del grande pubblico visto domenica sugli spalti dello stadio “Valerio Bacigalupo”, in occasione della gara vinta 1-0 contro l’Acireale. Una cornice spettacolare, infatti, ha reso ancora più bello il successo sulla formazione granata e la conquista del secondo posto in classifica nel campionato di Eccellenza.

Squadra oltre le più rosee aspettative – La squadra del presidente Mario Castorina e del vice Marco Scimone è andata oltre le più rosee aspettative. Alla vigilia era partita per raggiungere una tranquilla salvezza, invece adesso si trova in seconda posizione e guarda dall’alto società blasonate che avevano come obiettivo il grande salto in Serie D. Certo, c’è da dire che la partita contro l’Acireale era di cartello e ha richiamato centinaia di tifosi al “Bacigalupo”.

Contro l’Acireale presenti oltre 800 spettatori – Gli oltre 800 spettatori presenti hanno assistito a un match esaltante e spettacolare. «Tutti i nostri tifosi – ha spiegato il vicepresidente Marco Scimone – sono stati il dodicesimo uomo in più e ci hanno dato la forza di battere un osso duro come l’Acireale. Con grande umiltà e grazie anche all’allenatore Marco Coppa e a giocatori straordinari, io e gli altri dirigenti, con in testa il presidente Mario Castorina, siamo riusciti a portare il calcio locali a buoni livelli. Personalmente sono felicissimo perché, oltre al successo contro gli acesi e al secondo posto, allo stadio c’era così tanta gente che mi ha emozionato. C’era anche quel gruppetto di giovani che hanno incitato i nostri ragazzi a squarciagola».

«Tutti insieme per un grande futuro» – «Ho visto sul volto di tantissimi taorminesi la voglia di ritornare altre volte ad assistere alle nostre partite interne anche perché, diciamolo chiaramente, la squadra merita tantissimo. Il mio augurio è che anche in futuro la tribuna sia piena di supporter. Io colgo l’occasione per ringraziare anche tutti coloro che sono venuti dai paesi vicini, come Giardini, Letojanni e S. Teresa, per dimostrarci il loro sostegno».

© Riproduzione Riservata

Commenti