Archi Tour Sicilia fa tappa a Taormina: hotel e B&B per un turismo ecosostenibile

Archi Tour Sicilia fa tappa a Taormina – con un convegno dedicato alla riqualificazione e costruzione di hotel e Bed and Breakfast ad alta efficienza energetica ed elevato comfort indoor. L’appuntamento è per giovedì 25 febbraio al Palacongressi. Il ciclo di incontri, patrocinato da CasaClima (agenzia pubblica della provincia di Bolzano), è rivolto a progettisti e imprenditori che credono in una architettura sostenibile orientata a garantire il risparmio energetico e la salubrità degli ambienti. Partito a dicembre da Catania, Archi Tour Sicilia mira a veicolare protocolli di sostenibilità per la costruzione e riqualificazione di edifici dedicati a settori produttivi specifici. A Taormina i riflettori saranno puntatati sulle strutture ricettive.

Clima Hotel e CasaClima Welcome – L’obiettivo del convegno è focalizzare l’attenzione sulle modalità costruttive e su quelle relative alla riqualificazione secondo i protocolli di sostenibilità ClimaHotel e CasaClima Welcome, dedicati rispettivamente ad hotel e B&B. Clima Hotel e CasaClima Welcome si basano sui tre pilastri portanti della sostenibilità: Ecologia, Economia e Aspetti socio-culturali. I protocolli rappresentano lo strumento per introdurre all’interno delle strutture alberghiere misure tecniche e strategiche di gestione coerenti con uno sviluppo sostenibile dell´attività turistica. Non solo risparmio energetico ed impatto ambientale gli aspetti da tenere in considerazione nella realizzazione di una struttura alberghiera sostenibile ma anche il benessere degli ospiti garantendo la salubrità dell’aria e il comfort luminoso. L’applicazione dei protocolli CasaClima ha infatti lo scopo di indirizzare in modo concreto ed efficace committenti e tecnici verso la progettazione e realizzazione di edifici ecosostenibili, ma allo stesso tempo in grado di offrire elevati livelli di qualità agli utenti.

Il programma della giornata – Si partirà alle 8.30 con l’accoglienza e la registrazione dei partecipanti. Dopo i saluti istituzionali la parola passa a Stefano Fattor, presidente dell’agenzia Casaclima, che relazionerà su ­­Sigilli di qualità per una certificazione specializzata”. La prima parte del convegno sarà, quindi, dedicata ad aspetti principalmente tecnici. Negli interventi a cura di docenti e consulenti CasaClima si passerà a spiegare come rendere efficienti le strutture ricettive in termini di risparmio energetico e qualità dell’aria e si andranno ad analizzare anche una serie di case history, esempi di ricettività sostenibile. Interverranno anche Nico Torrisi, presidente Federalberghi Sicilia, e Italo Mennella, presidente Federalberghi Taormina. La presenza degli albergatori è molto importante perché l’obiettivo principale di Archi Tour Sicilia è quello di promuovere sinergie concrete tra i professionisti della progettazione e gli imprenditori.

Archi Tour Sicilia promuove sinergie concrete fra progettisti, committenti e finanza agevolata – La seconda parte della giornata sarà dedicata ai finanziamenti europei. La consulente Simona Presenti illustrerà una serie di interventi che si possono attuare negli hotel e B&B attingendo ai fondi europei a gestione diretta e indiretta dedicati alle strutture ricettive. Un’azione di sistema tra i vari attori pubblici e privati necessari per poter realizzare un progetto che possa essere finanziato con fondi europei. Concluderà la giornata formativa un workshop sul marketing e la comunicazione specializzata per i professionisti del progetto. La partecipazione all’evento dà diritto all’acquisizione di crediti formativi per gli architetti e geometri delle province di Messina e Catania.

[box style=”2″]

Prendi nota!

Taormina, giovedì 25 febbraio al Palazzo dei Congressi
La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria, ed è attiva su queste pagine

[/box]

© Riproduzione Riservata

Commenti