La difficile scommessa di un Patto per il Turismo ed il Lavoro – Primo incontro operativo a Giardini Naxos nel tavolo di discussione aperto tra Comune e sindacati per siglare un “Patto d’Area”. Nelle scorse ore è avvenuto a Palazzo dei Naxioti, sede del Comune, il primo “round” esplorativo di riunioni programmate dalla casa municipale con i rappresentanti delle parti sociali e sindacali provinciali (Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil), con le associazioni di categoria (Confcommercio, Fipe e Confesercenti) e con i rappresentanti delle associazioni albergatori (aderenti a Federalberghi e Confindustria Alberghi), sempre in ambito provinciale. Il dibattito ed il relativo tavolo di lavoro è stato promosso da Mario Ianniello, esperto del sindaco di Giardini per i Rapporti e Relazioni con le Federazioni delle Organizzazioni Sindacali e quelle Industriali ed Imprenditoriali delle categorie e dei settori Turismo, Commercio e Terziario.

L’iter è ancora nella fase iniziale – «Le riunioni da me richieste ed effettuate nella qualità di esperto del sindaco Nello Lo Turco – spiega Ianniello – sono propedeutiche affinché si costituisca un “Patto d’Area Territoriale, Comprensoriale e/o locale. Così come concordato con le parti in campo, si procederà a questo punto ad incontri successivi per determinarsi in atti concreti e definitivi. Ovviamente i partecipanti a questi incontri  nel rispetto delle proprie prerogative, delle loro responsabilità  ed  impegni, avranno il tempo congruo per coordinarsi e relazionarsi con i propri associati, tenendo presente che entro la fine di febbraio, il tutto abbia una conclusione concreta». «Ho precisato anche – aggiunge Ianniello – che qualsiasi atto dovrà – avere le caratteristiche di unitarietà e condivisione guardando alle esigenze di territorialità e comprensorialità, sviluppo, livello occupazionale, abbattimento/riduzione della disoccupazione giustizia sociale ed economica nei settori del turismo, commercio e servizi». Nelle prossime settimane potrebbe quindi svilupparsi una vera e propria piattaforma programmatica dedita ad affrontare e provare in qualche modo risolvere la spinosa problematica del lavoro. E’ in questione che in questo caso concerne Naxos ma alla quale guarda con interesse l’intero comprensorio turistico della zona jonica e della Valle dell’Alcantara.

© Riproduzione Riservata

Commenti