Pinuccio Composto, Capogruppo ProgettiAmo Taormina
Pinuccio Composto, Capogruppo ProgettiAmo Taormina

Novità politiche in Consiglio comunale – A Taormina i consiglieri d’opposizione Alessandra Caltabiano, Pinuccio Composto, Nunzio Corvaia e Liliana Tona hanno dato vita ad un nuovo gruppo che lavorerà in seno al civico consesso, denominato “ProgettiAmo Taormina”. «Il nostro progetto – si legge in una nota a firma dei quattro rappresentati – nasce da esperienze politiche diverse e poi unite dalla comune valutazione di assoluta inadeguatezza di questa amministrazione».

L’obiettivo del neonato gruppo – consiliare è quello «di creare un’alternativa concreta e propositiva alla attuale maggioranza, rafforzando, anche dal punto di vista organizzativo e coerentemente con quanto previsto dal regolamento consiliare, l’attività di opposizione finora condotta dai 5 singoli». Caltabiano, Composto, Corvaia e Tona poi passano in rassegna le problematiche scottanti della città di Taormina: «Gli ultimi dati sui flussi turistici in forte calo nel 2015, l’aumento indiscriminato delle tasse in assenza di una vera e concreta lotta all’evasione, l’incapacità di risanare il bilancio ormai sempre più a rischio default e la totale mancanza di programmazione turistica, ambientale, urbanistica, – scrivono i 4 di minoranza – confermano quanto da tempo i componenti del gruppo consiliare “ProgettiAmo Taormina” stanno da tempo denunciando e verbalizzando nei consigli comunali». Quello creato da Caltabiano e compagni è un gruppo che apre al dialogo con tutti i taorminesi e che «darà voce a tutti i cittadini di Taormina e delle sue frazioni impegnandosi a proporre soluzioni agli innumerevoli problemi amministrativi causati  della inerzia politico».

Ecco la lista delle priorità di ProgettiAmo – Priorità del nuovo gruppo saranno le tematiche legate alla famiglia (scuola, mensa, anziani), alle imprese taorminesi (piano commerciale, nuovo piano di viabilità, programmazione turistica) e alla valorizzazione delle associazioni che operano nel nostro territorio. Caltabiano, Composto, Corvaia e Tona si sono detti convinti che «il risanamento delle dissestate finanze comunali passi attraverso una razionalizzazione delle spese inutili e clientelari e una più attenta e proficua gestione del patrimonio comunale, rivendicando un ruolo più attivo e propositivo nei confronti della Regione che riteniamo debba prestare una particolare attenzione alla nostra città sia sul versante della programmazione turistica sia sul versante della trasformazione in fondazione di Taormina Arte dotandola di idonei strumenti per un concreto e duraturo rilancio». I 4 consiglieri hanno dunque deciso di dare vita ad un nuovo gruppo consiliare e di lavorare in maniera sinergica. Composto e Corvaia fin dall’inizio della legislatura del sindaco Giardina siedono tra i banchi dell’opposizione mentre Caltabiano e Tona erano parte integrante della compagine di maggioranza e sono state elette nella lista che faceva riferimento a Salvo Cilona, poi nominato assessore. Dopo l’improvviso defenestramento di quest’ultimo voluto da Giardina, tutta la compagine passò in opposizione salvo poi tornare in maggioranza in seguito al rientro nell’esecutivo dello stesso Cilona. Caltabiano e Tona però, insieme a Carmelo Valentino (adesso approdato nel Pd) preferirono continuare a mantenere le distanza dall’amministrazione e oggi ripartono da “ProgettiAmo Taormina”. Il Capogruppo sarà il consigliere Pinuccio Composto, mentre le funzioni di vice saranno svolte da Nunzio Corvaia.

© Riproduzione Riservata

Commenti