Pedofilia parroco arrestato
Foto di archivio

Violenza sessuale su tre minori – Con questa accusa la Polizia di Stato ha arrestato un prete di 40 anni. Le manette sono scattate a Roma, ma fino a qualche settimana fa don Roberto era parroco della Chiesa di Maria Santissima Assunta a Palermo. Le indagini avrebbero fatto emergere che due fratelli di 13 e di 15 anni erano stati oggetto di atti sessuali da parte del parroco della Chiesa che frequentavano.

Lupo travestito da agnello – Ma questa volta le vittime sacrificali erano dei bambini. Abusava di loro approfittando della veste che portava. Tutto sarebbe cominciato durante un pellegrinaggio, come ammesso dal sacerdote stesso in una conversazione on line con una fedele. Gli inquirenti hanno acquisito il file con il dialogo, via chat, tra il sacerdote e la parrocchiana, nel quale le confessava che in un momento di debolezza si era recato nella camera dei ragazzi abusando di loro. Ma le “visite” sarebbero continuate anche a casa dei due ragazzini. Sfruttando il rapporto di fiducia che si era instaurato con la madre dei minori, don Roberto era considerato come uno di famiglia, tanto da pagare il biglietto per un pellegrinaggio all’estero per uno dei due e fare loro diversi regali. Fino a quando uno dei due ragazzi ha deciso di raccontare tutto e la mamma ha sporto denuncia. Le indagini, coordinate dalla Procura di Palermo, si sono avvalse di alcune testimonianze ed hanno permesso di ricostruire un’altra vicenda, avvenuta qualche tempo prima, di abusi sessuali ai danni di una terza vittima, oggi maggiorenne.

La pedofilia nella Chiesa è un vaso di pandora che è stato scoperchiato solo da pochi anni – Per secoli il Vaticano ha insabbiato gli abusi sui minori che si consumavano tra le proprie mura. Non basta più che i preti sospettati di pedofilia vengano trasferiti da una parrocchia all’altra permettendo di continuare a mettere le loro sporche mani su altri innocenti. La Chiesa oltre a predicare bene deve agire, cominciando a denunciare i suoi carnefici.

© Riproduzione Riservata

Commenti