Foto di Saro Laganà

Dramma sfiorato nelle scorse ore in un’abitazione sita sotto il costone tra le vie Gramsci e Verdi, in zona Contrada Branco a Taormina. Un masso di grosse dimensioni staccatosi dalla parete rocciosa ha infatti raggiunto un’abitazione per andare ad infrangersi sulla soletta dell’edificio. Si tratta di un’abitazione di proprietà di due sorelle taorminesi, e nella quale risiede un loro nipote con la moglie. I due si trovavano in casa al momento della frana ma per circostanze miracolose non sono stati colpiti e sono usciti incolumi da questa drammatica ed improvvisa vicenda. Non è la prima volta che in quella zona si verifica il distacco di alcune pietre e in questo caso il masso, a quanto pare, si è staccato da uno dei punti non coperti dal posizionamento delle apposite reti protettive. Il masso è finito, come detto, sulla soletta, ed è riuscito a sfondarne una parte in un punto non distante dalla camera da letto della casa.

Grosso spavento per i residenti nell’abitazione che hanno udito il forte rumore determinato dal violento impatto del masso contro l’abitazione. Sul posto si sono recati subito gli agenti della Polizia municipale ed i Vigili del Fuoco, ed ha effettuato un sopralluogo l’Ufficio Tecnico comunale. Il Comune ha attivato le procedure finalizzate a disporre, per motivi di sicurezza, lo sgombero dell’abitazione, a salvaguardia della pubblica e privata incolumità.

© Riproduzione Riservata

Commenti