Penne, pesce spada, melanzane e pomodorini

Lavate bene le melanzane, eliminate la parte superiore quindi tagliatele a fette di circa un dito di spessore e riducetele in cubetti; ponetele in uno scolapasta, con sotto una ciotola per raccogliere l’acqua e ricopritele di sale grosso. Lasciatele così per circa 1 ora, per eliminare l’acqua in eccesso. Passate alla preparazione del pesce spada: eliminate la pelle e tagliate le fette di pesce a strisce larghe circa 1 cm e riducetele in cubetti. Trascorso il tempo necessario, riprendete le melanzane, sciacquatele, scolatele e mettetele ad asciugare in un canovaccio pulito. Fate scaldare abbondante olio in una padella antiaderente e quando sarà ben caldo mettete a friggere le melanzane. Fate dorare bene i cubetti di melanzane quindi toglieteli dall’olio e fateli asciugare su un foglio di carta assorbente. Tagliate in quarti i pomodorini precedentemente lavati. In una capiente pentola preparate il condimento della pasta: fate soffriggere in olio caldo l’aglio schiacciato e poi unite i pomodori tagliati a pezzetti. Fate cuocere i pomodori per un paio di minuti poi unite in padella le melanzane ed i cubetti di pesce spada e continuate la cottura per altri 5-6 minuti. Quindi prendete la pasta e scaldate l’acqua. Cuocete le penne in abbondante acqua salata. Terminate la cottura del condimento, aggiustate di sale e pepe. Scolate la pasta e unitela direttamente in padella, amalgamate bene il tutto e servite subito la vostra pasta mettendo anche il prezzemolo tritato.

Ingredienti per 4 persone: 500 g di penne rigate/ 700g melanzane tonde/ uno spicchio di aglio/ olio extra vergine di oliva/ prezzemolo tritato/ 200g pomodorini pachino/ 2 fette di pesce spada/ pepe e peperoncino.

© Riproduzione Riservata

Commenti