Il consigliere d’opposizione Carmelo Valentino
Il consigliere d’opposizione Carmelo Valentino

Una riunione significativa – Novità nel Consiglio comunale di Taormina. Il consigliere d’opposizione, Carmelo Valentino, ha aderito al Partito Democratico. A comunicarlo è la segretaria del Circolo Pd Taormina, Lisa Bachis. «Mi ritengo soddisfatta di questo nuovo corso, perché risponde all’idea di un Pd inclusivo, aperto alle diverse esperienze che lavorerà sui progetti concreti per la città e il suo comprensorio», ha dichiarato Bachis. Questa mattina in città si è svolta una riunione in cui l’ex assessore Valentino ha ufficializzato la sua adesione ai democratici in seguito alla nuova campagna adesioni promossa dal Commissario Ernesto Carbone. L’adesione è stata formalizzata durante un incontro a cui hanno partecipato Giacomo D’Arrigo, Lisa Bachis, Sergio Cavallaro, Mario Bolognari, Mauro Passalacqua, Piero Benigni, Graziella Longo, Carmelo Valentino. I consiglieri comunali del Pd, a questo punto, formalizzeranno la nascita del nuovo gruppo consiliare nella prossima seduta del Consiglio comunale.

Giacomo D’Arrigo: «Il Partito Democratico torna protagonista della politica cittadina» – Giacomo D’Arrigo, direttore dell’Agenzia Nazionale Giovani e punto di riferimento del Partito Democratico in Sicilia, ha detto che con «questa adesione del consigliere comunale Carmelo Valentino al Pd e la futura formalizzazione del gruppo in Aula, il Partito Democratico torna protagonista della politica cittadina. Ricordo che il Pd è il solo partito attivo e presente con un tesseramento. Un partito ormai nuovo, capace di attrarre e tornare protagonista, che ha iniziato un percorso diverso con il Commissario Ernesto Carbone. Il gruppo Pd Taormina, grazie a questa adesione, tornerà centrale nell’Aula del Consiglio comunale e svolgerà un ruolo a favore della città anche attraverso i canali del partito con il governo nazionale e regionale». Il consigliere comunale del Pd, Piero Benigni, ha detto che si tratta di «un percorso che si formalizza dopo una serie di incontri e valutazioni. Siamo un partito aperto a nuovi impulsi. Considerando l’esperienza di Carmelo Valentino in campo amministrativo e all’interno del Consiglio comunale, questa decisione non può fare altro che aumentare la qualità della proposizione del Pd in Aula».

© Riproduzione Riservata

Commenti